Le rossoblù nel pre-partita (immagine di repertorio) Le rossoblù nel pre-partita (immagine di repertorio)

Coppa Italia amara: il Bologna femminile eliminato agli ottavi

Scritto da  Dic 02, 2019

Dopo tre risultati utili consecutivi in campionato, brutto passo falso del Bologna femminile in Coppa Italia che perde per 0-4 dal Vicenza, venendo eliminato agli ottavi di finale bevendo un calice enormemente amaro visto il pesante risultato.

Un 4-0 che denota un passo indietro sul piano della solidità messa in campo nelle ultime partite dalle ragazze allenate da Michelangelo Galasso, che hanno sofferto in forse modo un po’ troppo pesante non tanto il gioco e le qualità delle avversarie, comunque innegabile, quanto la grande differenza di esperienza e sicurezza. La formazione veneta ha infatti un gruppo di giocatrici la cui età media è attorno ai 25 anni, mentre la formazione rossoblù come più volte detto è decisamente giovane (età media di 19 anni) e rischia quindi di pagare pegno se la partita si incanala nel verso sbagliato.

La partita

Purtroppo c’è ben poco da raccontare per quanto riguarda le rossoblù, che non sono mai state in partita, ed infatti già al 2° minuto dell’incontro la Basso porta in vantaggio il Vicenza, dopo essere stata lasciata colpevolmente sola dalla difesa bolognese. Le padroni di casa tentano di riprendere la partita con la Simone che con un’azione personale riesce a conquistarsi un calcio di punizione che purtroppo la Sciarrone non calcia bene quanto potrebbe.

All’11° grande azione solitaria della Yebooa che parte palla al piede nella propria metà campo ed arriva a calciare al limite dell’area bolognese, chiamando la Benassi ad una bella parata. Undici minuti dopo la Piovani lasciata completamente sola a centro area, manda alto un colpo di testa che poteva portare al 2-0. Il Bologna regisce con un’altra punizione della Sciarrone che però il portiere locale blocca abbastanza comodamente. Da qui le rossoblù purtroppo non riescono più a pungere, ed anzi, una palla persa da Simone consegna la palla alla Yebooa che serve l’assist alla Carradore per lo 0-2. Il primo tempo però si chiude sul pesante risultato di 0-3, perché al 40° anche Piovani riesce a trovare la deviazione giusta per segnare.

Il secondo tempo riprende da dove si era interrotto il primo, con il Vicenza che si rende ancora pericoloso al 51°, quando la Ferrari conclude una bella azione personale tirando però a lato. Passano pochi minuti e la Sossella impegna fortemente Benassi, che però riesce a mettere in angolo il calcio di punizione ospite. Parata che non riesce al 69°, quando Sossella si presenta a battere un nuovo tiro da fermo, riuscendo stavolta a superare il portiere locale, per lo 0-4 definitivo.

 

Tabellino

Bologna FC 1909: Benassi, Giuliano, Racioppo, Pacella, Simone, Rambaldi, Sciarrone, Arcamone, Schipa, Minelli, Zanetti. A disp.: Bassi, Becchimanzi, Perugini, Cattaneo, Hassanaine, Mingardi, Patelli. All.: M. Galasso.

Vicenza: Dalla Via, Sossella, Missiaggia, Menon, Yebooa, Maddalena, Basso, Piovani, Dal Bianco, Carradore, Ferrati. A disp.: Ramon, Pegoraro, Pomi, Signori, Frighetto, Pizzolato. All.: C.Dori

Reti: 2° Basso, 28° Carradore, 40° Piovani,69° Sossella (V)

Ammonizioni: 67° Arcamone (B) 

Ultima modifica il Lunedì, 02 Dicembre 2019 17:05
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.