Bologna Femminile sconfitto 4-1 a Pistoia Fonte immagine: Nicola Parigini / Pistoia Sport

Bologna Femminile sconfitto 4-1 a Pistoia

Scritto da  Dic 09, 2019

Brutta sconfitta per il Bologna Femminile battuto 4-1 dalla Pistoiese, che perde l’occasione di allontanarsi dalla zona pericolante della classifica. Una partita a due facce il cui risultato penalizza forse troppo il Bologna, che prima di passare in svantaggio non ha avuto la capacità di far fruttare le occasioni create, che avrebbero potuto indirizzare in modo differente l’incontro.

La partita infatti era iniziata abbastanza bene, con la Schipa che per due volte non inquadra di poco lo specchio. Il break della Buono porta ad un contropiede su cui la Bassi si deve superare per mantenere il pareggio, ma poi è di nuovo Bologna, con Minelli che impegna due volte il portiere locale senza però riuscire ad ottenere altro che un calcio d’angolo. Al 45° un calcio di punizione della Sciarrone viene deviato dalla Baroni e la parabola beffa Italiano. Il vantaggio rossoblù resiste solo un minuto, perchè proprio ad un secondo dalla fine, Baroni si fa perdonare, con un tiro al volo dal limite che si infila, imparabile, sotto l’incrocio dei pali alla destra della Bassi.

Il secondo tempo si apre con due punizioni in favore della Pistoiese, che Bassi però neutralizza abbastanza comodamente. Tra il 65° ed il 67° Minelli ha due occasioni decisamente buone, che però non portano al vantaggio felsineo, ed anzi, cinque minuti dopo il tiro di Valoriani si stampa sul palo, la più lesta a riprendere il pallone è la Pompignoli che insacca il 2-1 toscano. Qui finisce la partita del Bologna. Non c’è una vera reazione ed anzi il gioco si fa un po’ confuso, tanto che tre minuti dopo Sciarrone atterra Pompignoli in area. Rigore, 3-1 per la Pistoiese e doppietta per la numero nove locale. All’84° c’è gloria anche per la Nigro, che entrata in campo da meno di un minuto segna il 4-1 finale con un bellissimo tiro all’incrocio dei pali appena entrata in area di rigore.

La differenza tra le due formazioni l’ha fatta soprattutto il cinismo, con le rossoblù vicine al gol ma imprecise, e le toscane attente a sfruttare ogni minimo spazio per punire le avversarie. Il gol del 2-1, venuto subito dopo due errori bolognesi, è stato il vero spartiacque della partita, da li in avanti le rossoblù hanno visibilmente perso il bandolo della matassa. Filo che speriamo ritrovino già dalla prossima partita, perché ora più che mai, ogni punto diventerà davvero d’oro.

Prima dell’incontro le ragazze rossoblù hanno consegnato alle giocatrici toscane le magliette del Centro Antiviolenza e la statuetta simbolo dell’iniziativa contro la violenza di genere, che prosegue così il suo viaggio itinerante nella Serie C femminile.

 

Tabellino

Pistoiese: Italiano, Bedini, Buratti, Franchi, Baroni, Bonacchi, Buono, Mannucci, Pompignoli, Valoriani, Diamanti. A disp.: Giglio, Martinelli, Meropini, Nesci, Nigro, Vettori, Giorgietti. All.: M.Pieri

Bologna F.C. 1909: Bassi, Giuliano, Racioppo, Pacella, Simone, Rambaldi, Sciarrone, Arcamone, Schipa, Minelli, Zanetti. A disp.: Benassi, Perugini, Berselli, Hassanaine, Mingardi, Patelli. All.: M.Galasso

Reti: 45° Baroni (aut.), 46° Baroni, 72 e 76° Pompignoli, 84° Nigro

Ammonizioni: 50° Giuliano (B), 72° Pompignoli (P), 83° Sciarrone (B)

Ultima modifica il Lunedì, 09 Dicembre 2019 16:51
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.