Stadio - Bologna femminile: Serie C in debito con la fortuna, Under17 con le finali nel mirino

Scritto da  Dic 29, 2019

Come riportato su "Più Stadio", le pagine gestite dalla nostra redazione all'interno del "Corriere dello Sport - Stadio", la stagione del Bologna femminile si è chiuso con una sconfitta sia per la Prima Squadra, che per l'Under 17. Cerchiamo di fare il punto di questo inizio di stagione, prima di rivedere le ragazze rossoblù in campo, nel 2020.

Prima Squadra: Serie C – Girone C

Dopo un ottimo inizio con una doppia vittoria in Coppa Italia, una serie di sconfitte non del tutto meritate hanno portato il Bologna nelle ultime posizioni, nonostante le prestazioni tutto sommato buone. Il tecnico Michelangelo Galasso infatti sta lavorando duro e le bolognesi difficilmente sono state messe sotto in modo netto dal punto di vista tecnico o atletico, ma hanno pagato in modo assai grave ogni piccolo errore. Tra le cose positive, ci sono sicuramente le prestazioni personali di alcune ragazze giovani come Beatrice Sciarrone (17 anni), Alessia Minelli (19 anni) ed Elena Simone (19 anni), e la conferma di Giulia Arcamone, ormai veterana nonostante i "soli" 23 anni.

Finora sono purtroppo arrivati solamente 7 punti in 9 partite, ma c'è da scommettere sul fatto che il 2020 vedrà le rossoblù raccoglierne di più, perchè la strada imboccata è quella giusta e prima o poi girerà anche la fortuna. In questo modo qualche partita che nel 2019 è finita con una sconfitta, potrebbe avere un risultato diametralmente opposto.

 

Under 17: Campionato Nazionale - Gruppo 5

Il discorso cambia se si parla dell'Under 17 guidato da Daniela Tavalazzi, che affronta il torneo nazionale all'interno di un girone altamente competitivo. Le giovani rossobù stanno facendo vedere cose davvero interessanti ed la positività del loro lavoro è sottolineata anche dalla complessità di un gruppo contenente giovanili di formazioni professionistiche.

La classifica è cortissima ed è guidadata dal San Paolo (18 punti), che è seguito poi da quattro formazioni racchiuse in tre punti: Fiorentina (15), Florentia (14), Sassuolo (13) e Bologna (12). Prima dell'ultima di andata le rossoblù erano seconde, ma la sconfitta contro il Sassuolo è costato loro un balzo indietro che però non deve trarre in inganno.

Le felsinee hanno la seconda miglior difesa (dopo quella delle modenesi del San Paolo), il terzo miglior attacco ed un gioco solido, in poche parole hanno tutte le carte in regola per poter finire la stagione nelle prime due posizioni, caselle che daranno accesso alla fase finale del campionato.

Ultima modifica il Venerdì, 27 Dicembre 2019 19:24
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.