Takehiro Tomiyasu Takehiro Tomiyasu corrieredellosport.it

Il Resto del Carlino - Calciomercato Bologna: Tomiyasu, la sua partenza potrebbe essere necessaria

Scritto da  Ott 01, 2020

Da quanto riportato da M. Giordano de “il Resto del Carlino” e seguendo le voci di mercato, Tomiyasu sarebbe nel mirino del Milan, che potrebbe andare via solo se l’offerta sarà pari o superiore a 25 milioni. La dirigenza rossoblu ha le dita incrociate nella speranza che queste voci non diventino realtà, ma se la società di Milanello dovesse veramente offrire 25-30 milioni per il giapponese la sua vendita sarebbe necessaria. 

Come ogni anno, ottobre è il mese dove i soci si riuniscono per discutere di bilanci ed eventuali ricapitalizzazioni. Al termine di una stagione segnata dal Covid e con il proprietario che ha fatto registrare perdite doppie, in virtù anche del fatto che è socio di maggioranza delle società calcistiche Bologna Fc 1909 e Impact Montreal, un occhio ai conti diventa indispensabile. Il capitale investito per il Bologna da Joey Saputo ammonta di 70 milioni, negli ultimi due anni, senza avere avuto un guadagno significativo nella voce ricavi, seguite dalle cessioni di giocatori significativi. Le perdite in cassa ammonterebbero a 15 milioni. 

Ecco perché la vendita di Tomiyasu potrebbe essere necessaria: la sua cessione, alla cifra scritta nelle prime righe, renderebbe meno sofferente il bilancio rossoblu, poiché, l’anno scorso, il giapponese è stato acquistato per 7-8 milioni.

Con questa eventualità, il governo di Casteldebole dovrà pensare a un piano B per far star sereno Mihajlovic, preoccupato per l’eventuale partenza del suo difensore. Sono stati riattivati i contatti per Lyanco: il brasiliano avrebbe dato l’ok, intanto, per lo Sporting Lisbona, ma il club portoghese non avrebbe ancora raggiunto l’accordo economico col Torino, valutato per 12 milioni tra fisso e bonus, per il suo trasferimento. Ci sarebbe margine per inserirsi e il suo acquisto farebbe respirare lo stesso il bilancio del Bologna, ma il problema è che il brasiliano del Torino ha già dato la sua parola al club portoghese. Morale della favola? L’affare potrebbe saltare ancora prima di cominciare e il club felsineo dovrà pensare ad altro. 

Aprendo una finestra sull’attuale mercato del Milan, è sfumata la trattativa per Wesley Fofana, venduto al Leicester. Nel frattempo, Milanello lavora al prestito di Nacho dal Real Madrid, a Dlot del Manchester City e Nastic, ex Fiorentina, dopo aver incassato 20 milioni dalla cessione di Paquetà al Lione. 

Ultima modifica il Giovedì, 01 Ottobre 2020 12:20
Matteo Linarello

Studio Scienze della Comunicazione, gioco a baseball da quando ero “cinno” e possiedo una fede multi-sportiva legata alla mia città: Bologna.
Mi piace lo sport in tutte le sue angolazioni: vederlo, praticarlo e raccontarlo.