Il Resto del Carlino - Bologna, tutti gli obiettivi di mercato dalla difesa all'attacco Araberara

Il Resto del Carlino - Bologna, tutti gli obiettivi di mercato dalla difesa all'attacco

Scritto da  Giu 24, 2022

In attesa di scoprire il futuro di Aaron Hickey e Mattias Svanberg, i due giocatori che dovrebbero finanziare la campagna acquisti di quest’estate per i rossoblu, si allunga la lista di nomi sul taccuino del neo DS rossoblu Giovanni Sartori. Attacco e difesa gli obiettivi principali, anche se importante sarà la scelta del centrocampista anche in ottica cambio modulo; facciamo dunque il punto della situazione del mercato in entrata del Bologna. 

Partendo dall’attacco l’obiettivo principale resta un vice Arnautovic. L’attaccante austriaco, nonostante le avance di Monza e Besiktas, è considerato incedibile e continua la ricerca di un giocatore che possa far rifiatare il bomber rossoblu e, perché no, anche crescere alle sue spalle. Il primo nome sulla lista resta Jorgen Strand Larsen, attaccante 22enne del Groningen, per il quale il Bologna si è spinto fino a 6 milioni; nei prossimi giorni sono previsti nuovi contatti con l’entourage dell’attaccante norvegese, la cui alternativa potrebbe essere Lorenzo Lucca, attaccante del Pisa e della nazionale Under 21. Per quanto riguarda il mercato in uscita resta da piazzare Nicola Sansone su cui si è mossa la Salernitana; la cessione dell’attaccante ex Villareal, inoltre, potrebbe finanziare un ulteriore acquisto, con i rossoblu che tengono sott’occhio il sampdoriano Federico Bonazzoli e l’atalantino Aleksey Miranchuk. Rimane viva, per il momento, anche la suggestione Josip Ilicic: l’attaccante sloveno ha sempre avuto un gran rapporto con Sartori, ma i problemi personali che hanno condizionato le sue ultime stagioni impongono al Bologna una profonda riflessione. Un contratto con un ingaggio relativamente basso e qualche bonus potrebbe fungere da tutela per i rossoblu, che sicuramente aspetteranno l’inizio del ritiro dei bergamaschi per studiare al meglio la situazione. Infine, sempre come punta, ci sono stati contatti anche con il 22enne Lois Openda del Club Bruges, operazione che il Bologna valuta in caso di passaggio ad un attacco a due. 

Per quanto riguarda il reparto arretrato, è arrivata la richiesta di cessione da parte di Mitchell Dijks, con il Bologna che starebbe pensando anche alla rescissione consensuale. Al suo posto l’obiettivo numero uno è ancora Giuseppe Pezzella, per cui si sta tentando un prestito con diritto di riscatto a 3 milioni; sul giocatore è piombata anche la Salernitana ma l’esterno ex Atalanta preferirebbe i rossoblu come destinazione. Salernitana che invece potrebbe soffiare al Bologna Matteo Lovato, il cui entourage dovrebbe incontrare in giornata il club campano. Ecco dunque che Sartori ha avviato i contatti con Malick Thiaw, difensore centrale 20enne dello Schalke 04 nel giro della nazionale Under 21 tedesca, la cui valutazione è fra i 6 e i 7 milioni. A sinistra più difficile Cambiaso, per cui si è inserita anche la Juventus, mentre resta aperta la pista per Josh Doig, alternativa principale al partente Aaron Hickey. 

Il Bologna guarda anche al centrocampo, dove molto dipenderà anche dal modulo: in caso di 3-5-2, l’obiettivo principale sarebbe Giulio Maggiore dello Spezia, mentre con un centrocampo a due si andrebbe su Lassana Coulibaly, che ha una clausola rescissoria da 1,7 milioni esercitabili entro luglio, o su Martins Pereira dello Young Boys. 

Fonte: Marcello Giordano, Il Resto del Carlino

Ultima modifica il Venerdì, 24 Giugno 2022 09:09