Bologna-Ascoli Bologna-Ascoli www.bolognafc.it

Primavera – Termina il cammino dei rossoblù in TIM Cup

Scritto da  Nov 08, 2022

«La fortuna aiuta gli audaci» dicevano i latini, ma, questa volta, non ha sorriso ai ragazzi di Luca Vigiani; termina 1-2 la gara valida per i Sedicesimi di Primavera Finale di TIM Cup che vede i rossoblù uscire sconfitti in casa contro l’Ascoli.

Il mister della Primavera schiera il “solito” 4-3-3 con Bagnolini estremo difensore, Karlsson, Mercier, Motolese e Wallius in difesa e, qualche metro più avanti, Maltoni affiancato dalle due mezz'ali Bynone e Schiavoni. Nel reparto offensivo, Vigiani opta per Paananen, Ebone e Anatriello.

La partita sembra già conclusa nel primo tempo con Paananen a segno già al 3’ con un ottimo Anatriello che aveva appena tentato il tiro in porta, parato da Raffaelli ma con Kasper attento a non farsi sfuggire l’occasione. Per poco il finlandese non trova la doppietta cinque minuti dopo con un colpo che però finisce sopra la traversa. Nel primo tempo i rossoblù giocano sul velluto, con un Ascoli che non impensierisce Bagnolini, se non per un tiro alto di Del Moro al 24’.

Per poco Paananen non viene espulso al 28’ per un episodio che, ad azione conclusa, non consegna il calcio di rigore agli avversari e sfuma l’occasione di gol per Karlsson sul calcio d’angolo successivo.

Nella ripresa, i ragazzi di Vigiani non desistono e cercano in tutti i modi di trovare il raddoppio, non spaventandosi neanche quando Palazzino colpisce il legno con un bel tiro a giro: circa quindici giri di lancette dopo Corazza, appena entrato, ripete il copione dell’avversario mancando, purtroppo, anch’egli la rete.

La sfortuna è dunque dalla parte rossoblù che vede il pareggio dei bianconeri all’82 con uno splendido Palazzino che spedisce di testa direttamente tra i pali un cross proveniente dalla destra; la partita finisce con la sconfitta degli emiliani con Diop che viene atterrato sulla linea di fondo all’89 e la possibilità per i toscani di andare a gol con Re.

Esce sconfitto al Centro Tecnico “N. Galli” il Bologna che sabato incontrerà l'Empoli.

NOTE

Prima convocazione in Primavera per Davide Baroncioni e Daniel Ferrante, rispettivamente terzino sinistro e centrocampista classe 2005;

Terzo gol stagionale per Kasper Paananen.

BOLOGNA-ASCOLI 1-2

BOLOGNA: 1 Bagnolini; 14 Karlsson, 4 Mercier (46’ 22 Diop), 39 Motolese, 2 Wallius (56’ 16 Corazza); 18 Bynoe (67’ 82 Urbanski), 6 Maltoni, 99 Schiavoni; 37 Paananen (57’ 11 Mazia); 72 Ebone, 9 Anatriello (84’ 10 Raimondo). A disposizione: 40 Franzini, 5 Amey, 8 Pyyhtia, 15 Baroncioni, 19 Ferrante, 26 Rosetti, 80 Menegazzo. Allenatore: Vigiani.

ASCOLI: 1 Raffaelli; 2 Camilloni, 5 Caravillani, 6 Rossi; 11 Cosimi, 4 Carano (81’ 18 Ciccanti), 8 Franzolini (81’ 16 Cozzoli), 7 Palazzino; 10 Ceccarelli, 3 De Moro; 9 Re. A disposizione: 12 Pagano, 22 Amato, 13 Regnicoli, 14 Coticoni, 15 Meneschincheri, 17 Maiga, 19 Di Marcello, 20 Iovinella, 21 D’Alessandro. Allenatore: Nosdeo.

Arbitro: Ramondino di Palermo

Marcatori: 3’ Paananen (B), 82’ Palazzino (A), 89’ Re (A)

Ammoniti: Karlsson (B), Motolese (B), Corazza (B)

 

Fonte: www.bolognafc.it

Anna Pozzi

Classe 2001, nata in Piemonte (e quindi Juventina da parte di nonno), studia Filosofia all'Università di Bologna. Appassionata di sport e libri fin da piccola, ha deciso di coniugare questi due hobbies scrivendo articoli sportivi.