A sinistra, Gennaro Anatriello A sinistra, Gennaro Anatriello www.bolognafc.it

BFC Week – Ai microfoni, l’attaccante della Primavera

Scritto da  Nov 12, 2022

 

Settimo posto in classifica, - 7 dalla Roma capolista per la Primavera di Luca Vigiani. Gennaro Anatriello, attaccante 2004 in forza al Bologna, è stato intervistato dai microfoni della BFC Week.

 

Tra le fila della sua squadra, c’è ancora tanta amarezza per l’eliminazione dalla Primavera TIM Cup contro l’Ascoli: «Abbiamo fatto buona prestazione fino al gol del pareggio: queste sono le classiche partite che se non riesci a chiudere prima della fine, la squadra avversaria prende coraggio: infatti ci hanno fatto gol al 90’».

 

Ma, per la compagine rossoblù, ci sono anche diverse gioie in campionato, come le vittorie contro Inter e Juventus: «Il clima nello spogliatoio è positivo, l’obiettivo è di fare sempre bene durante l’anno. Le vittorie sono arrivate e le prestazioni che facciamo rispecchiano quello che siamo».

 

Anatriello è modesto e alla sua stagione (che vede un totale di 3 gol) dà un voto sufficiente. Durante l’intervista ha dichiarato che preferisce essere usato come trequartista che come centroavanti perché quest’ultimo ruolo è più fisico.

 

Il giocatore partenopeo si augura che sempre più giovani possano esordire e ha spiegato quale sarà l’iter seguito dalla squadra da qui a gennaio: qualche giorno di pausa dopo l’Empoli e poi ci si continuerà ad allenare fino alla ripresa.

 

Proprio nell’ultima sfida di andata, oggi sfideranno un ex Bologna: Jacopo Casalone. Fa effetto vederlo giocare “dall’altra parte”, ma non per questo cambierà qualcosa nell’intensità che impiegheranno in campo.

 

Fonte: BFC Week #71

 

 

 

 

Anna Pozzi

Classe 2001, nata in Piemonte (e quindi Juventina da parte di nonno), studia Filosofia all'Università di Bologna. Appassionata di sport e libri fin da piccola, ha deciso di coniugare questi due hobbies scrivendo articoli sportivi.