Georgios Kyriakopoulos Georgios Kyriakopoulos Fonte immagine: Bologna FC

Il Resto del Carlino - Bologna, Kyriakopoulos vuole guadagnarsi il riscatto e la Nazionale

Scritto da  Apr 05, 2023

Ha approfittato delle assenze prima di Orsolini e poi di Cambiaso per ritagliarsi uno spazio importante. Georgios Kyriakopoulos, a poco a poco, in vista di questo finale di stagione si sta prendendo il Bologna e vorrebbe tenerselo. Due assist e una grande azione contro l’Udinese per chiudere su 3-0 la partita. Le sue prestazioni sono un crescendo in questo periodo, dopo una lunga permanenza in panchina ad osservare la crescita di Cambiaso.

RISCATTO. Kyriakopoulos vuole rimanere a Bologna. Lo ha detto a più riprese e lo sta confermando meritandosi la maglia da titolare che Motta gli ha dato prima nel ruolo di esterno d’attacco e poi in quello di terzino. L’esterno di proprietà del Sassuolo ha avuto la “sfortuna” di approdare a Bologna a gennaio quando Cambiaso ancora non aveva dato grandi garanzie tecniche. Tuttavia, da lì in poi il giocatore in prestito dalla Juventus ha migliorato sensibilmente il suo rendimento, lasciando al greco il posto in panchina. Tuttavia, Cambiaso con ogni probabilità non rimarrà a Bologna nella prossima stagione e i rossoblù potrebbero approfittare del diritto di riscatto da poter esercitare per soli tre milioni. D’altronde Kyria, a Sassuolo, non ci vuole tornare perché considera la sua esperienza neroverde conclusa, e questo elemento va tenuto in considerazione anche in ottica di un eventuale sconto sui tre milioni da versare nelle casse della società della famiglia Squinzi.

MIGLIORARSI. Alla soglia dei 28 anni, Georgios vuole anche riconquistarsi la Nazionale, da cui ultimamente è stato escluso. Un intento che lo motiva a migliorarsi di giorno in giorno. Una buona notizia per il Bologna che potrebbe contare su un giocatore motivato a fare ben in rossoblù per tornare a vestire i colori del suo Paese. Il suo apporto finora è stato molto importante soprattutto per raccogliere il pareggio di Salerno. Con l’Udinese ha aiutato a chiudere la gara e contro l’Atalanta potrebbe essere riproposto dal primo minuto nel ruolo di terzino sinistro.

 

Fonte: Marcello Giordano, Il Resto del Carlino

Stefano Francesco Utzeri

Laureato in giornalismo all'Università di Parma, sto realizzando il sogno di raccontare lo sport a modo mio. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.