Sidney Van Hooijdonk Sidney Van Hooijdonk Bologna Fc 1909

Calciomercato Bologna - Finale di Stagione

Scritto da  Set 03, 2023

 

 

Piccola ma doverosa appendice di quella che è stata la sessione di mercato più intrigante degli ultimi 20 anni. 

MUSA BARROW 

Nonostante le parole diplomatiche (dette ieri sera in conferenza stampa da Thiago Motta) volte a "garantire" una sua permanenza a Casteldebole, Musa ha la ferma intenzione di lasciare Bologna e abbracciare l'esperienza saudita. Ma la società del Al Taawoun ha rilanciato sua offerta, portandola a 8 milioni, come già segnalata dall'agente di Barrow Federico Pastorello, più due milioni di bonus. Con questa proposta il giocatore gambiano partirebbe, con la benedizione dell'Area Tecnica, perchè in rosa si vogliono giocatori che sono veramente felici di indossare la maglia rossoblù.
 

SIDNEY VAN HOOIJDONK 

Felici come Sidney che fino a qui si è sempre allenato con estrema coscienza, determinazione, finendo col piacere anche a Thiago Motta, che lo ha "virtualmente" eletto come vice Zirkzee (perchè tirare la carretta dell'attacco da soli per 38 partite più quelle di Coppa Italia, senza neanche uno starnuto, diventa complicatissimo); anche perchè Van Hooijdonk ha quelle caratteristiche "complementari" a Joshua e può servire quando le aree avversarie diventano autentiche "tonnare" e servono chili e centimetri per fare a sportellate.
 

JOAQUIM SOSA E CHARALAMPOS LYKOGIANNIS 

L'uruguaiano deve andare a giocare (volere di Motta), per crescere e mettere insieme minutaggio ed esperienza: per questo domani dovrebbe lasciare Casteldebole per raggiungere la Dinamo Zagabria, la squadra dove gioca un ex rossoblù come Bruno Petkovic. In Croazia il mercato chiude l'8 settembre (ultime sono la Grecia l'11 settembre e la Turchia il 15) e per questo Joaquim ha tutto il tempo per raggiungere Zagabria, in prestito, per poi fra un anno verificare lo stato dell'arte. Lykogiannis invece rimane, nonostante abbia davanti Kristiansen e Calafiori (senza dimenticare il giovane Corazza): la sua volontà di non lasciare Casteldebole ha prevalso.
 

MICHEAL KINGSLEY 

Chiudiamo con Kingsley, che ha rifiutato il Pescara e che sta pensando alla rescissione del contratto: qualunque sarà la Tua destinazione, in bocca al lupo Michael.
 
(Fonti: Marcello Giordano - Rdc; Claudio Beneforti - Stadio)
Ultima modifica il Domenica, 03 Settembre 2023 09:58
Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"