Seguici su

Ciclismo

Tour de France – Turgis conquista la “mini classica” di Troyes

Il francese vince a sorpresa una tappa epica con tante insidie

Pubblicato

il

Logo Tour de France
(© Tour De France)

Nona frazione al Tour De France, da Troyes a Troyes. Una mini classica di 199 chilometri , con 14 settori di sterrato e 4 mini GPM di 4^ categoria che prometteva grande spettacolo fin dalla sua presentazione e così è stato. Da questo incredibile tracciato viene fuori una talpa incredibile e a vincere è proprio un francese, Antony Turgis della Total Energies!

Pidcock in testa

La partenza alle 13:39 sviluppa la gara di questa nona frazione del Tour De France lungo tutto il pomeriggio. Dopo diversi tentativi di fuga, alla fine è un gruppo di poco più di 10 corridori ad andare via. Tra questi ci sono diversi specialisti delle corse di un giorno come Stuyven, Healy e soprattutto Tom Pidcock. Il gruppo di testa guadagna fino a quasi 2 minuti.sul gruppo maglia gialla. Nel frattempo nel gruppetto degli uomini di classifica a muoversi per prima è la Visma di Jonas Vingegaard, che tira senza però trovare grandi sviluppi.

A 80 dal traguardo ci prova Pogacar, ancora una volta in discesa. L’attacco della maglia gialla però non sortisce particolari effetti. Decisamente più efficace il tentativo sullo sterrato di Evenepoel che si porta dietro Pogacar e Vingegaard. I tre riprendono i corridori di testa.

Turgis vincitore a sorpresa della 9^ tappa del Tour de France

Il gruppo compatto dura pochissimo però. Un gruppo formato ancora, tra gli altri, da Stuyven e Pidcock riparte e prende vantaggio. A circa 50 chilometri dal traguardo Stuyven ci prova da solo, ma viene ripreso. Dietro, dal gruppo maglia gialla, scatta il Campione del Mondo Mathieu Van der Poel che si porta dietro un gruppetto con Biniam Girmay. L’iridato rimane nel limbo tra il gruppo di testa e quello degli uomini di classifica. Intanto dietro Pogacar e la sua Emirates provano a staccare i rivali senza risultati.

Nel finale, Stuyven scatta alla ricerca della vittoria personale. All’ultimo chilometro, però viene ripreso dai suoi ex compagni di fuga. Nell’ultimo chilometro prova il contropiede Healy, ma si arriva in volata e alla fine il colpo a sorpresa lo pesca Anthony Turgis.

Il gruppo con Van der Poel viene regolato da Girmay. Mentre il gruppo maglia gialla arriva compatto regolato da Pascal Ackermann. E la classifica generale in testa, nonostante i tanti tentativi, non cambia.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv