Seguici su

Altri Sport

Formula 1 – Fernando Alonso in Aston Martin dal 2023 con un accordo pluriennale

Pubblicato

il

Una volta entrati nella Motor Valley, si è per sempre della Motor Valley. È per questo che è giusto dare spazio alla prima vera bomba di mercato della Formula 1, anche se non riguarda direttamente il nostro territorio. 

Fernando Alonso, neo quarantunenne, ha siglato un accordo pluriennale con Aston Martin Racing a partire dal 2023. Rileverà quindi Sebastian Vettel, che venerdì ha annunciato il ritiro dal Circus. Ciò lascia con ogni probabilità il via libera all’approdo di Oscar Piastri all’Alpine, al fianco di Esteban Ocon.

Il due volte campione del mondo spagnolo terminerà quindi ad Abu Dhabi la sua terza avventura con la scuderia di Enstone e ha commentato così la sua decisione: “Aston Martin sta chiaramente applicando l’energia e l’impegno per vincere. È una delle squadre più attraenti della griglia di partenza. Conosco Lawrence e Lance da molti anni ed è evidente che hanno l’ambizione e la passione di avere successo in Formula 1. Ho osservato come il team ha attratto persone di grande spessore con un pedigree vincente e mi sono reso conto dell’enorme impegno per la costruzione delle nuove infrastrutture a Silverstone. Nessuno oggi in Formula Uno sta dimostrando una visione più ampia e un impegno assoluto per vincere. Ciò questo rende l’opportunità per me davvero entusiasmante. Ho ancora la fame e l’ambizione di lottare per al vertice e voglio far parte di un’organizzazione che si impegna a imparare, svilupparsi e avere successo”, conclude l’asturiano.

Alle parole di Alonso fanno eco le dichiarazioni di Mike Knack, Team Principal della scuderia smeraldo: “Ho potuto constatare l’entusiasmo del team di ingegneri e di tutta l’organizzazione per l’opportunità di lavorare con Fernando. Sappiamo che quasi tutti possono imparare da una persona del suo calibro e della sua esperienza. Siamo certi che ispirerà tutti ad alzare il livello e questo non farà altro che aumentare l’energia all’interno del team. Stiamo lavorando per creare un’organizzazione vincente ed è chiaro che Fernando accelererà i nostri progressi e ci porterà a una performance di cui potremo essere orgogliosi. Siamo lieti di avere Fernando e Lance tra i nostri piloti il prossimo anno: la combinazione di esperienza e gioventù sarà incredibilmente forte ed entrambi i piloti non vedono l’ora di gareggiare e lavorare insieme”.

In virtù di quanto visto in questa prima parte del 2022 le parole di Alonso possono essere lette anche come di circostanza. È indubbio che, nonostante l’età avanzata, l’ex Minardi e Ferrari si meriti un’auto vincente. Quello Fernando può sembrare apparentemente un passo indietro rispetto all’Alpine, ma chissà se a Silverstone avranno modo di recuperare terreno e regalare allo spagnolo un brillante cammino verso la conclusione della sua fantastica carriera in Formula Uno. Questo annuncio allontana anche le speculazioni per le quali si pensava che Alonso avrebbe fatto parte del programma Hypercar della Ferrari, in partenza proprio nel 2023. A questo punto un accordo di questo tipo ci sembra altamente improbabile.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv