Seguici su

Altri Sport

Un weekend in famiglia

Pubblicato

il

Passione in famiglia

Si sa Imola risplende di luce propria quando nell’autodromo risuona il rombo dei motori. Questo fine settimana a dare spettacolo tra le curve dello storico tracciato si sono alternate ben sei categorie tra Formula 4, Formula Regional, Top Jet Formula 2000, Clio Cup, Porsche Carrera e il TRC. Tre giorni incredibili in cui le categorie minori, se contestualizzate e vissute con la giusta attitudine, riescono a non far rimpiangere ciò che rappresenta un’élite come la Formula 1.

La famiglia del motorsport è molto vasta ed un gruppo grande e folto dove il valore principale è il rispetto per il lavoro altrui soprattutto per l’avversario. In questi tre giorni ho imparato che la convivialità che c’è nel paddock è un filo conduttore tra tutti i team che in occasioni come queste arrivano ad essere circa più di duecento e quindi moltissimi addetti ai lavori che per giorni preparano i box, le tende e le vetture per raggiungere i risultati più ambiziosi. Le gare Aci Sports danno l’occasione agli appassionati di vivere esperienze che solitamente in altri weekend non sono possibili vivere. Avere l’accesso libero al paddock e poter toccare con mano e vedere da vicino il lavoro che di solito vediamo solo in televisione è un privilegio che possiamo vivere solo nelle categorie minori.

Mondo avvicinabile

L’occasione di conoscere e poter scambiare due chiacchere con meccanici, addetti stampa e piloti non capita tutti i giorni. È la possibilità di entrare dentro un mondo che da fuori sembra esclusivo e quasi irraggiungibile. Solo così si riscopre la semplicità di un mondo che ai suoi massimi vertici è blindatissimo quasi proibitivo. Invece l’aria di semplicità respirata in questi giorni ti fa capire che oltre la Formula 1 c’è vita, ed è emozionantissima.

In queste giornate hai anche l’occasione di vedere quello che potrà essere il futuro del motorsport con tanti ragazzini molto giovani che si sfidano fino all’ultima curva per prevalere e prendersi quella visibilità a cui tutti ambiscono. Corrono per passione. La loro, quella più forte che un giorno forse li porterà ai vertici delle corse automobilistiche. Sfide sull’asfalto, strette di mano sincere e abbracci appena scesi dalle macchine. Così come puoi ammirare piloti più navigati che continuano a correre e spingersi oltre il limite per adrenalina e perché la passione del motorsport non finisce mai. Come prova anche Jorge Lorenzo, presente per gareggiare nella Porsche Cup con i colori del team Q8 Hi Performance. Ha vinto tutto e tanto eppure si rimette in gioco ancora come altri suoi colleghi.

Il ricordo di Gilles

Tra una corsa e l’altra c’è stato anche il tempo di ricordare la scomparsa di un talento che ci ha fatto emozionare e venire la pelle d’oca. Gilles Villeneuve. Alle 14.30 dell’8 maggio, giorno della sua scomparsa avvenuta ormai 40 anni fa al memoriale vicino alla curva che porta il suo nome è stato tenuto un evento di commemorazione. Troppo forte la commozione nel ricordarlo negli occhi di chi ha avuto la fortuna di viverlo. Un personaggio del suo calibro rimarrà per sempre nei cuori degli appassionati perché l’aviatore non ci lascerà mai davvero, nemmeno con quel suo ultimo volo compiuto a Zolder nel 1982 che lo ha reso leggenda.

Tre giorni ad alta velocità

Dal venerdì bagnato al sabato con il sole alla domenica variabile ho avuto la bellissima opportunità di conoscere la famiglia dell’autodromo di Imola dalla sala stampa fino ai commissari che permettono il corretto svolgimento di tutta la manifestazione in sicurezza e lavorando per ore in qualsiasi condizione spinti da una passione immensa. La famiglia arancione in pista è pronta ad accogliere gli appassionati e far sì che l’esperienza vissuta rimanga unica nel suo genere.

Dalle prove fino alle gare della domenica sono state piene di colpi di scena ed emozioni. Nelle categorie propedeutiche alla Formula 1, Formula 4 e Formula Regional la Prema ruba la scena. In F4 sfreccia sotto gli occhi dei più attenti osservatori il pilotino bolognese Andrea Kimi Antonelli, atleta Mercedes preso sotto l’ala di Toto Wolff. Domina il venerdì bagnato ma in gara non raccoglie i frutti causa un week end sfortunato. Rottura in gara 1, contatto in gara due e in gara 3 dove ha potuto dimostrare la sua velocità ha quasi sfiorato il podio. Sempre in casa Prema Dino Beganovic ha conquistato una vittoria e un secondo posto nella Formula Regional by Alpine. Lo svedese dimostra con forza quanto ottenuto a Monza e si conferma.

Lato Iron Dames, con il team Iron Lynx, Maya Weug ha dato risposte positive dopo lo sfortunato weekend di Spa. Delle belle qualifiche con un quarto posto diventato terzo sulla griglia. Una gara 1 sfortunata, una gara 2 di sostanza dove lotta per il podio fino a pochi giri dalla fine e poi chiude sesta e una gara 3 dove si presenta la solita sfortuna con un contatto finale che compromette il risultato. Ma la ragazza c’è e si farà. Questione di tempo e di crescita che la giovane olandese sta affrontando molto bene.

Qui i link con i risultati delle competizioni scese in pista nel weekend delle gare Aci Sports: 

Formula Regional by Alpine – https://formularegionaleubyalpine.com/corsa/imola-2022/

Formula 4 – https://www.acisport.it/it/F4/calendario-e-risultati/2022/6072/imola/elenco-iscritti-tabella-tempi-e-distanze-mappe-cartine-risultati-orari-chiusura-strade-percorso-programma-e-classifiche-ufficiali

TCR  – https://www.acisport.it/it/TCRItaly/calendario-e-risultati/2022/6072/imola/elenco-iscritti-tabella-tempi-e-distanze-mappe-cartine-risultati-orari-chiusura-strade-percorso-programma-e-classifiche-ufficiali

Porsche Cup – https://www.carreracupitalia.it/gara/imola-pre-race-official-test-merc/

Top Jet F2000 – https://www.f2trophy.it/autodromo-imola-2022/

Clio Cup – https://www.renaultsportitalia.it/campionato/clio-cup-italia/circuiti-info/imola_2022.html

 

 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv