Seguici su

Altri Sport

La Fortitudo baseball completa lo sweep contro Collecchio. Vinte anche Gara2 e Gara3

Pubblicato

il

Fonte immagine: Lauro Bassani (PhotoBass)

L’UnipolSai Fortitudo riprende il cammino a suon di vittorie dopo aver perso la serie contro San Marino, battendo Collecchio in tutte e tre le gare del week-end e completando l’ennesimo sweep stagionale. Fondamentalmente dominata Gara2, vinta con il risultato di 11-1, la Fortitudo ha vinto anche Gara3 con il risultato di 5-1, rimontando lo svantaggio iniziare attorno a metà partita per poi superare e allungare sui padroni di casa. La formazione guidata dal Manager Lele Frignani è quindi ancora più saldamente in testa al Girone B della Poule Scudetto, e in linea generale è la formazione con meno sconfitte stagionali di tutto il campionato.

Gara2 – Collecchio-Fortitudo 1-11

Così come fatto in Gara1, anche nella partita del sabato pomeriggio la Effe parte forte, con Ricardo Paolini che dopo aver incassato una base ball viene spinto a casa dall’home run da due punti di Gonzalez Taveras, che era stato anticipato dall’eliminazione di Kevin Josephina. Il bel doppio di Renzo Martini e la base ball di Gilmer Lampe non portano però altri punti, perché Collecchio mette a segno un doppio gioco che chiude l’inning sul 2-0.

Il fuoricampo di Samuele Gamberini, giocatore della Fortitudo in prestito al Collecchio, pareggia i conti nel secondo inning, ma nel terzo l’Aquila si riporta davanti, grazie al singolo di Martini che manda a casa Gonzalez Taveras, che aveva guadagnato una base ball. Vi sono poi due inning dominati dalle difese, che per quanto riguarda Collecchio diventano quattro, visto che Filippo Crepaldi rilevato da Maurizio Andretta prima e poi da Alex Bassani, la Effe concede pochissimo all’attacco locale.

Non così per la Fortitudo, che negli ultimi due inning prende il largo. Tre punti battuti a casa nel sesto e cinque messi a segno nel settimo, portano il risultato finale sull’11-1 per Bologna, con la gara che si chiude su un fuoricampo da tre punti di Gonzalez Taveras. Da segnalare il 100% in battuta di Bertossi (1 su 1) e Deotto (2 su 2), ma chiaramente sugli scudi è Luis Gonzalez Taveraz, con un 3 su 4, una base ball, due fuoricampo, 5 RBI e 3 punti segnati personalmente. Buonissima prova comunque anche per Martini, Agretti e Grimaudo, e un intero line up che ha davvero fatto male agli avversari.

Team

1

2

3

4

5

6

7

R

H

E

LOB

BOL

2

0

1

0

0

3

5

11

12

0

8

COL

0

1

0

0

0

0

0

1

5

0

6

Gara3 – Collecchio-Fortitudo 1-5

La partita della sera è decisamente combattuta almeno fino al quinto inning, poi l’UnipolSai prende lentamente il largo andando a vincere per 5-1 anche l’ultimo incontro di giornata e completando il proprio sweep. Christian Scafidi e Mourilo Gouvea si scambiano di ruolo, partente il primo e closer il secondo, ma scambiando i fattori il risultato non cambia. Scafidi concede un punto in apertura, poi prende il controllo dell’incontro vincendolo, mentre Gouvea chiude i due inning in cui è titolare del monte di lancio concedendo una sola base ball.

E così, nonostante il Collecchio passi subito in vantaggio per 1-0 al primo inning, nessuno dei due attacchi sfonda realmente e la Fortitudo perviene al pareggio “solo” a quarto inning, quando Riccardo Bertossi dopo aver battuto valido ed essere arrivato in seconda grazie al singolo di Kevin Josephina, arriva poi a casa base sulla successiva battuta di Gonalez Taveras, nonostante il doppio gioco costruito da Collecchio che elimina due dei tre giocatori della Effe in campo. Nel quinto inning Alessandro Deotto mette a terra la valida del 2-1, mandando a casa Alessandro Grimaudo che era avanzato grazie ad una base ball.

I tre punti che chiudono l’incontro sul 5-1 arrivano al settimo inning, e sono frutto della valida di Alessando Grimaudo, dei doppi di Filippo Agretti e Alessandro Deotto e della tripla di Julian Dreni.

Team

1

2

3

4

5

6

7

R

H

E

LOB

BOL

0

0

0

1

1

0

3

5

8

0

3

COL

1

0

0

0

0

0

0

1

4

0

6

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv