Seguici su

Altri Sport

Pallanuoto – 16^ Giornata: Show De Akker a Como, President fermata a Brescia

Pubblicato

il


Nella giornata di sabato 19 marzo la De Akker ha espugnato il Como vincendo 5-13. Un match difficile in un campo insidioso che ha messo a freno formazioni importanti come la capolista Bogliasco.

COMO NUOTO – DE AKKER 5-13

Dopo un primo tempo di studio reciproco tra le squadre, la De Akker chiude in avanti 0-2 con le reti di Manzi e Deserti, i quali aprono le danze e mettono subito in chiaro le cose. Nella seconda frazione di gioco, infatti, la squadra di Mistrangelo presenta tutta la sua determinazione e compattezza mettendo a segno 5 reti firmate Boggiano, Cocchi (2), Manzi e Baldinelli, che sfruttano molto bene le occasioni in superiorità numerica. La reazione del Como arriva col capitano Pellegatta dal centro con un tiro all’incrocio dei pali. Al cambio panchine il punteggio è sul 1-7. Il terzo tempo si chiude in parità con un parziale di 2-2 e un ritmo più contenuto dei ragazzi bolognesi che incrementano con Baldinelli e capitan Cocchi su rigore, mentre i padroni di casa prendono un po’ di coraggio con Marchetti e Bet dalla distanza. Gli ultimi 8 minuti di gioco portano con sé ancora molta carica da parte della De Akker che ha già preso il largo, e continua ad aumentare il vantaggio con doppietta di Guerrato, terza rete di Manzi e gol dell’esperto Deserti, punto fermo della squadra. Il Como si arrende alla forza del gruppo bolognese e chiude il match sul 5-13 con le sigle di Fusi e Shvedov in superiorità numerica. La corsa alla testa della classifica non si ferma, i ragazzi di Mistrangelo salgono a quota 36, a meno uno dal Bogliasco, ma con una partita da recuperare. La prossima giornata li vedrà impegnati in casa contro il Brescia, una formazione insidiosa reduce dalla vittoria casalinga contro la President Bologna.

Como Nuoto: Viola, Shvedov 1, Bet 1, Rosanò, Birigozzi, D’Antilio, Beretta, Gennari, Ciardi, Pellegatta 1, Marchetti 1, Fusi 1, Filippelli. All. Zimonjic

De Akker Bologna: Ghiara, Di Murro, Leonardi, Baldinelli 2, Oberman, Boggiano 1, Guerrato 2, Manzi 3, Martelli, Pozzi, Cocchi 3, Deserti 2, Gentile. All. Mistrangelo

Parziali: 0-2, 1-5, 2-2, 2-4

Superiorità numeriche: Como Nuoto 3/7, De Akker 4/10 più due rigori

Arbitri: Torneo, Petraglia

 

Nella giornata di sabato scorso, la President Bologna si è fermata a Brescia per 8-6, al rientro dopo due giornate di stop dovuto alla positività di alcuni giocatori.

BRESCIA WATERPOLO – PRESDIENT BOLOGNA 8-6

La squadra di Marco Risso apre il match in vantaggio con Moscardino, ma la formazione di casa si dimostra subito lucida e ribalta il punteggio con due reti dei fratelli Garozzo, entrambe in superiorità numerica. Da questo momento la President si trova ad inseguire la squadra avversaria che prosegue con le reti di Cammarota, Mario Garozzo e Zugni, alle quali risponde con una doppietta di Kadar, un gol e un rigore. a metà partita il tabellone segna 5-3 per i lombardi. La terza frazione di gioco si chiude con un parziale di 1-1, reti di Campolongo per i bolognesi e Casanova per i locali, i quali non lasciano più spazio agli avversari e incrementano il vantaggio nell’ultimo tempo con le reti di Giuseppe Garozzo e Zugni. La squadra di Risso segna gli ultimi due gol, un rigore trasformato nuovamente da Kadar e a chiudere, una rete del giovane De Simon. Una sconfitta amara che rallenta la corsa dei bolognesi verso i playoff fermi a quota 18 ma con due match da recuperare. Il prossimo incontro si terrà sabato 26 marzo a Bologna, nella sfida di ritorno contro il Camogli; la squadra di Risso va a caccia della rivincita dopo l’8-5 del girone di andata, con l’obiettivo di rimettersi in carreggiata dopo la sconfitta con i lombardi.

Brescia Waterpolo: Massenza Milani, Stocco, Zugni 2, Copeta, M. Garozzo 2, G. Garozzo 2, Tortelli, Girati, Zanetti, Casanova 1, Lodi, Sordillo, Cammarota 1. All. Sussarello

President Bologna: Firmani, Campolongo 1, Orsoni, Cecconi, Moscardino 1, Mengoli, Calesini, Belfiori, De Simon 1, Kadar 3, Schettino, Parisi, Pellegrino. All. Risso

Parziali: 2-1, 3-2, 1-1, 2-2

Superiorità numeriche: Brescia 5/10, President 1/6 più due rigori

Arbitri: Carrer, Doro

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv