Seguici su

Altri Sport

Volley A2 – Il VTB torna dalla trasferta di Lecce con tre punti d’oro

Pubblicato

il

Fonte Immagine: profilo Instagram Volley Team Bologna


Quarto turno della seconda fase di Serie A2 Tigotà: nell’anticipo di giornata, andato in scena sabato pomeriggio alle 16:00, il Volley Team Bologna è andato a trovare il Narconon Volley Melendugno sul campo della squadra leccese.
Dopo un avvio di partita difficile, con le padrone di casa che vincono il primo set con relativa scioltezza (25-18), il VTB rientra in partita. Complice l’ingresso fondamentale di Tellaroli, la compagine rossoblù recupera lo svantaggio accumulato nel secondo set e va a vincere per 25 a 22. Nel terzo parziale, poi, il Narconon attraversa un momento di grande difficoltà: tutto facile per la squadra ospite, che di conseguenza conquista il set con un notevole divario (14-25). Nel quarto parziale Melendugno ricomincia a giocare e il ritmo appare molto più equilibrato, con i due team che combattono punto a punto. Verso il finale di set, poi, il VTB scappa via e riesce a conquistare anche il quarto set per 21 a 25.
Dopo il tassello strappato dal tie-break contro Lecco, le rossoblù ottengono così la vittoria 3-1 in una partita fondamentale in chiave salvezza e portano a casa tre punti importantissimi grazie ai quali salgono a quota 25 (scavalcando lo stesso Narconon). Domenica 3 marzo il VTB tornerà a giocare in casa propria: al PalaMarani di Budrio arriverà l’Hermaea Olbia.

Pool Salvezza Serie A2

Risultati 
Narconon Volley Melendugno – VTB FCREdil 1-3
Orocash Picco Lecco – Valsabbina Millenium Brescia 3-1
CBL Costa Volpino – Volley Soverato 3-0 
Volley Hermaea Olbia – Nuvolì Altafratte Padova 3-0
Trasporti Bressan Offanengo – Sirdeco Volley Pescara 3-0 
Classifica
Valsabbina Millenium Brescia 35 Trasporti Bressan Offanengo 33 Orocash Picco Lecco 27 VTB FCREdil Bologna 25 Narconon Volley Melendugno 24 Volley Soverato 19 Volley Hermaea Olbia 19 CBL Costa Volpino 17 Nuvolì Altafratte Padova 13 Sirdeco Volley Pescara 1.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *