Seguici su

Basket

Fortitudo: il post-partita di coach Angori

Pubblicato

il

Foto di Valentino Orsini/Fortitudo Pallacanestro

La Fortitudo rimane in partita fino a 5′ dalla fine poi cede il passo al talento di Cremona, in grado di venire fuori nel momento del bisogno fino al 83-74 finale. Il commento post-partita di coach Matteo Angori:

“E’ stata la partita che ci aspettavamo. Cremona ha giocato con grande intensità ma noi abbiamo fatto una grande prova sia offensiva sia difensiva per 35′, rispettando il nostro game plan e facendo girare la palla. Loro sono una squadra aggressiva, atletica, capace di emergere negli ultimi 5 minuti con grande ardore; noi non abbiamo retto il colpo. Sono lampanti due dati: i loro 10 rimbalzi offensivi e le nostre 18 palle perse che riassumono la nostra sconfitta. Complimenti a Cremona, hanno trovato canestri importanti nei momenti chiave della gara. Per noi non è tutto da buttare, semplicemente dobbiamo limare qualche disattenzione come ci dicono i dati, ricaricare le energie e tornare qui martedì cercando di metterli ancora più in difficoltà rispetto ad oggi.”

Sulle prestazioni di Banks e Aradori: “Non hanno inciso a livello di realizzazione. Banks ci sta dando grande leadership e Aradori ha fatto una grande serie contro Cento poi ci può stare un po’ di difficoltà a seconda delle difese che si incontrano. Dovremo essere bravi noi riguardando la partita a coinvolgerli maggiormente e metterli in comfort anche con difese più aggressive.”

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv