Seguici su

Basket

Mercato Fortitudo – Panni verso la conferma (Il Resto del Carlino)

Il mercato Fortitudo sembra essersi sbloccato: vicina la conferma di Panni, spunta qualche nome per la posizione di cinque

Pubblicato

il

Mercato Fortitudo - Alessandro Panni Crediti: Valentino Orsini - Fortitudo Flats Service Bologna
Alessandro Panni, una delle probabili conferme del mercato Fortitudo (© Valentino Orsini)

La Fortitudo continua a gettare le basi per la prossima stagione. Certamente l’arrivo di coach Cagnardi ha accelerato alcune trattative che sembravano aver rallentato. come spesso ripetuto dalla società, la definizione dell’allenatore sarebbe stata la chiave di svolta per la costruzione della Fortitudo ’24-’25. Ci sono ancora conferme possibili sul piatto della Effe, mentre il mercato offre spunti interessanti con alternative valide.

Mercato Fortitudo, Panni potrebbe essere confermato

Sembra che al momento una delle pedine più prossime del mercato Fortitudo sia la possibile conferma di Alessandro Panni per il terzo anno di fila. Il classe ’91, nel corso dell’anno, ha contribuito a diverse vittorie grazie alla sua mira da dietro all’arco. Tra i vari rumors, sembra avere fondamento di verità anche quello che associa alla Effe Gherardo Sabatini, che già in passato ha vestito la casacca biancoblù. Nel caso in cui il bolognese sposasse il progetto, si tratterebbe di un colpo di lusso per il mercato Fortitudo. Insieme a Fantinelli, la squadra di Cagnardi avrebbe a disposizione un tandem in regia tra i migliori della categoria di serie A2.

Alla ricerca di un quattro-cinque

Per quanto riguarda il discorso esterni, il mercato Fortitudo è alla ricerca di qualcuno che possa non far rimpiangere Aradori nella fase di recupero del bresciano. Attualmente sembra essere in pole Fabio Mian, promosso a inizio giugno con Trapani Shark. Nessuna novità sul fronte centri, posizione dove tutto il popolo biancoblù spera di rivedere anche il prossimo anno Freeman.

Nel mentre delle trattative, la Effe è alla ricerca di alternative. Il Carlino nomina Leonardo Battistini come ala grande, ma altro fulcro di interesse potrebbe anche essere il trentaseienne Andrea Ancellotti, ex Rieti che con la sua stazza (212 cm) potrebbe essere un’alternativa valida e italiana per l’area sotto al canestro.

Fonte: Filippo Mazzoni – Il Resto del Carlino

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv