Seguici su

Bologna

Bologna, Champions League e TV: dove vedere le gare dei rossoblù in Europa

Un annuncio di Sky mette in chiaro la situazione della trasmissione delle gare delle italiane in Champions League

Pubblicato

il

Bologna in Champions League
La festa del Bologna per la Champions League (© Damiano Fiorentini)

Il Bologna è tornato in Champions League dopo 60 anni. Una lunga attesa quella dei tifosi rossoblù che speravano di ritrovare la propria squadra in Europa, ma forse mai pensavano di ritrovarsi catapultati direttamente nella massima competizione europea.

Ironia della sorte il ritorno del Bologna dopo così tanti anni in Champions League (60 anni fa nota come Coupe des Champions o Coppa dei Campioni) è coinciso con una grande rivoluzione: via la fase a gironi, ed ecco la formula con il girone unico a 36 squadre.
Ma non solo. L’arrivo del Bologna è coinciso con una questione molto più moderna. Ovvero: il 2024/25 è l’avvio di un nuovo triennio della ripartizione dei diritti televisivi delle competizioni europee. E questa situazione porta inevitabilmente delle novità, in questo caso non positive per i tifosi che vogliono godersi le gare in televisione.

Sky protegge il suo prodotto: Bologna (e non solo) mai in chiaro in Champions League

L’annuncio era nell’aria da settimane, ma oggi è stato ufficializzato. Sky, detentrice dei diritti TV della Champions League per il triennio 2024-27, ha comunicato che per questa stagione nessuna delle partite delle squadre italiane verrà trasmessa in chiaro. In chiaro, infatti, il noto broadcaster trasmetterà su TV8 solo la miglior gara del martedì tra squadre estere. Fatto salvo ovviamente per le gare di semifinale e finale che coinvolgano compagini italiane, che per legge devono essere trasmesse in chiaro.

Resta invariata la questione della miglior gara del mercoledì su Prime Video (la piattaforma di Amazon) che può liberamente scegliere una gara di un’Italia tra le 18 serate a disposizione.

Una brutta notizia per i consumatori di partite in televisione, visto che nel triennio precedenti le opportunità erano molteplici. Infatti, Sky aveva venduto i diritti in chiaro a Mediaset che ha trasmesso diverse gare delle italiane. E aveva dovuto anche cedere i diritti delle gare in streaming internet sempre a Mediaset che trasmetteva tutta la Champions su internet tramite la piattaforma Infinity.

Dunque per vedere tutte le gare del Bologna in Champions League sarà necessario l’abbonamento a Sky o alla sua versione online NOW TV.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *