Seguici su

Bologna

Bologna femminile, dodici giocatrici lasciano la società

Pubblicato

il


Dopo una stagione pressoché perfetta, al termine della quale il Bologna femminile ha centrato sia il tricolore che la promozione in Serie B, il ct Simone Bragantini è stato già riconfermato alla guida della squadra. Al contrario saranno dodici le giocatrici che, dalla porta all’attacco, saluteranno la società rossoblù.

Ecco quali atlete lasceranno il Bologna

I portieri Chiara Binini e Bianca Bolognini, entrambe classe 2003, salutano la società: la stagione della prima è stata compromessa da un lungo infortunio che l’ha costretta in tribuna dopo solo due presenze, mentre la seconda ha esordito in Serie C dopo aver fatto parte delle giovanili. 
Lasciano anche due delle protagoniste della difesa rossoblù: si tratta della ghanese classe 2000 Joyce Asamoah (presente in tutte le partite) e della compagna ex Parma Francesca Alfieri (due gol all’attivo). Oltre a queste ultime, sono arrivate ai saluti anche il terzino classe 2000 Camilla Benozzo (alla seconda stagione in maglia rossoblù, durante la quale ha fatto registrare 17 presenze), la coetanea Angelica Pacella (una presenza in meno rispetto alla compagna) ed Elena Simone (sette presenze).
Alcune perdite anche a centrocampo: il mediano Elena Bonacini (1998) lascia il Bologna dopo una sola stagione nella quale ha segnato tre reti; Saron Filippini (1996) lavorerà per la società mentre è scaduto il contratto di Marta Rambaldi e Serena Racioppo, rispettivamente otto e sette presenze.
In attacco è arrivato il momento dei saluti per Carol Giuliani: la classe 2003, tredici presenze e una rete stagionali, lascia la società dopo due anni sotto le due torri.
 
(Fonte: Bolognafc.it)

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *