Seguici su

Bologna

Bologna, per la difesa c’è un Ilic tutto da scoprire

Il difensore serbo, arrivato a gennaio, non è ancora sceso in campo ma potrebbe rivelarsi un elemento importante in vista della prossima stagione

Pubblicato

il

Mihajlo Ilic
Mihajlo Ilic (© Bologna FC 1909)

Si fa un gran parlare di quelli che potrebbero essere gli scenari futuri del Bologna. La versione 2024/25 della formazione rossoblù è ancora tutta da scoprire, anche e soprattutto perché la rosa potrebbe essere ritoccata in qualità e quantità di ogni reparto.

In difesa però, prima ancora di aggiungere un quinto difensore centrale, necessario per affrontare i tanti impegni, il club deve scoprire completamente il suo ultimo acquisto in difesa. Infatti, il Bologna deve aprire il sipario sulle capacità del serbo Mihajlo Ilic, visto che il centrale classe 2003 è arrivato a gennaio per circa 5 milioni ma non è mai sceso in campo in rossoblù.

Ilic, sei mesi per ambientarsi a Bologna

Il calciatore serbo, arrivato dal Partizan Belgrado in gennaio, ha trovato davanti a lui una concorrenza di altissimo livello, agguerrita, funzionante nonché quasi perfetta. D’altronde, l’unico problema fisico accusato dal trio di titolari Beukema, Calafiori e Lucumí, è stato quello dell’olandese ex AZ Alkmaar. Tuttavia, non c’è stato modo anche per la pesantezza dei punti in palio nella seconda parte della stagione di vederlo all’opera al centro della difesa felsinea.

Non si deve però pensare che il tempo speso da Ilic a Bologna e nel Bologna, anche se non giocando, sia stato tempo perso. Come noto, certi cambi di maglia, città, cultura e campionato vanno accettati, digeriti, ed è necessario costruirsi delle abitudini. Mihajlo ha potuto sicuramente sfruttare questo tempo per ambientarsi in città, in squadra e abituarsi al campionato.

Sei mesi di allenamento con giocatori di grande livello e già esperti del nostro campionato senz’altro hanno fatto molto bene al serbo. E l’8 luglio, probabilmente, Vincenzo Italiano lo troverà tirato a lucido dopo aver fatto anche delle lunghe e piene vacanze senza convocazioni in Nazionale di mezzo.

Come un nuovo acquisto

Visto che i rossoblù devono necessariamente pensare di allungare le soluzioni in difesa, Ilic sembra certo del posto nel nuovo Bologna. Lui, per qualità tecniche, potrebbe essere il giocatore adatto a sostituire Sam Beukema. Ilic, infatti, è dotato di abilità in fase di possesso che ne fanno un difensore affidabile nella costruzione dal basso. Legittimo quindi attendersi che il serbo rimanga in rosa e diventi come un nuovo acquisto per i rossoblù. Soprattutto perché, a causa dei zero minuti, Ilic è tutto da scoprire in casa Bologna.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *