Seguici su

Bologna

Calciomercato Bfc – Due arrivi si complicano. Torino su Donsah – 18 gen

Pubblicato

il


Riccardo Orsolini e Nehuen Paz erano due piste caldissime, ma nelle ultime ore tutto si è complicato.
Bologna e Juventus si sono incontrate nella giornata di ieri per trattare il trasferimento in rossoblù del classe 1997. La formula avanzata da Bigon e dai suoi collaboratori ha convinto i bianconeri, visto che il prestito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni e contro riscatto a 12 piace e non poco alla Vecchia Signora. L’Atalanta però non vuole rinunciare all’ex Ascoli, nonostante Gasperini l’abbia impiegato con il contagocce. I bergamaschi vogliono tenere fede al prestito biennale sottoscritto con gli juventini, e non molleranno il colpo tanto facilmente. In questa fase di stallo si è fatto avanti anche il Genoa, che ha richiesto ufficialmente il giocatore alla Juventus e ha contattato anche Di Campli. Ieri sera, proprio l’agente di mercato si è trovato a cena con il suo assistito per decidere cosa fare. Probabilmente i felsinei non si spingeranno troppo avanti per Orsolini, il che potrebbe far rientrare il Genoa. Tuttavia, Grifone o Bfc, rimane sempre l’ostacolo Atalanta. La situazione è in evoluzione e nelle prossime ore ne sapremo di più.
La trattativa per Nehuen Paz sembrava molto più semplice e avviata verso una felice chiusura. Nella giornata di ieri il Ds del Newell’s Old Boys aveva dichiarato che solo alcuni moduli da inviare in Italia separavano il centrale difensivo dalla firma con il Bologna. Tuttavia, sappiamo benissimo quanto siano complicate le trattative con i club sudamericani. E infatti, poche ore fa si è presentato un intoppo. Il Benevento si è inserito nella corsa per il classe 1991 e starebbe addirittura per superare il Bfc. L’offerta dei campani, in difficoltà per la squalifica di capitan Lucioni, ha fatto sì che la società argentina alzasse le pretese per Paz. Dunque non basteranno più gli 800mila euro proposti dagli emiliani, e per questo motivo la pista Paz si è raffreddata sensibilmente, anche se la definitiva accelerazione bolognese potrebbe arrivare da un momento all’altro.
Intanto il Torino fa sul serio per Godfred Donsah. Secondo le ultime indiscrezioni, il club granata avrebbe offerto 6 milioni, ma il Bologna ne pretende almeno 10. E dunque ci siamo: riparte la telenovela Donsah, già inaugurata quest’estate come ricorderete. Joey Saputo ha già mostrato di non avere molti problemi a battere cassa, come si è visto nella trattativa Verdi. Per questo motivo, di fronte ad una offerta adeguata dei piemontesi, il ghanese potrebbe tranquillamente lasciare il capoluogo emiliano. Ma le richieste petroniane dovranno essere rispettate. Prendere o lasciare. Seguiranno altre offerte del Torino e dunque nuovi aggiornamenti da parte della Nostra Redazione.
L’altra notizia clamorosa di giornata è il no di Lorenzo Crisetig al Crotone. I calabresi hanno sempre mostrato un interesse concreto per il classe 1993, ma quest’ultimo è alla ricerca di nuove sfide e nuovi stimoli, che gli consentano di stare più vicino alla famiglia. Per questo motivo, si aprono le porte di un trasferimento all’Hellas Verona. I rapporti tra veneti e emiliani sono molto fluidi, come dimostra l’affare Petkovic. Per questo motivo si lavora ad un prestito con diritto di riscatto.
Nel frattempo, Filippo Falco è prossimo al passaggio al Pescara. Il fantasista rientrerà anticipatamente a Bologna dal prestito al Perugia, e verrà girato in Abruzzo con la formula del prestito con diritto di riscatto. Manca davvero pochissimo all’ufficialità.
Ufficialità che invece è arrivata poche ore fa per quanto riguarda il trasferimento di Andrea Castelletti alla Ternana. Il Primavera rossoblù classe ’99 ricomincia dall’Umbria a titolo temporaneo.
Capitolo Manolo Gabbiadini. Secondo Il Resto del Carlino, il Bologna starebbe preparando per giugno una offerta super per il mancino classe 1991. Si parla di un quinquennale da 1,5 milioni di euro a stagione. Chiaramente giocheranno dei ruoli fondamentali sia la volontà del giocatore, che le richieste del Southampton. Ormai però è ufficiale: il Bologna è sceso in campo. Obiettivo della missione: riportare Manolo a Casteldebole. Ce la faranno i nostri prodi Bigon e Di Vaio?

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *