Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Per la Lazio Orsolini unica alternativa a Berardi

Pubblicato

il

Il calciomercato sta entrando nel vivo e a Bologna, oltre alle entrate, si ragiona attentamente anche alle uscite. Uno dei pezzi pregiati della rosa di Thiago Motta è Riccardo Orsolini. L’attaccante marchigiano, che ha segnato 11 goal nell’ultima stagione, è nel mirino della Lazio, seconda classificata. Secondo Gianluca Di Marzio, i biancocelesti starebbero valutando il classe 1997: nella giornata di ieri ci sarebbero stati dei contatti ma, al momento non sono noti ulteriori dettagli. Probabilmente nelle prossime ore ci saranno sviluppi sulla vicenda.

Sarri preferirebbe Berardi, ma non è semplice

La priorità di Maurizio Sarri è quella di portare Berardi a Roma. Il tecnico toscano ha grande stime dell’ala del Sassuolo, ma l’operazione potrebbe non sembrare così facile. Il Sassuolo non è intenzionato a fare sconti così come la Lazio a non mollare il colpo. L’altro ostacolo potrebbe essere il fatto che lo stesso giocatore preferisca ricevere la chiamata da una delle squadre del nord a lui interessate e la sensazione è che lui stia proprio aspettando un’occasione diversa dall’interesse dei biancocelesti. 

Orsolini l’alternativa giusta per Sarri

Per questo Sarri e la Lazio sembra cambiare obiettivo e dirigersi verso il 7 del bologna. Si, Orsolini potrebbe essere l’indiziato numero 1 per accontentare l’allenatore ex Juventus. Lotito è chiamato a decidere e presto ci sarà un vertice con Fabiani per decidere quale sia la mossa migliore. il tentativo per Berardi sarà fatto , soprattuto se ci fosse la cessione di Milinkovic Savic, che potrebbe aiutare le casse della società. A questo punto entra in gioco l’ala rossoblù che diventerebbe l’unica alternativa valida in Italia. 

La situazione dell’ala rossoblù e i possibili scenari

Il giocatore ha il contratto in scadenza nel 2024 e viene valutato 15 milioni dalla società felsinea. A Bologna sono tutti convinti che Orsolini stia aspettando la Lazio e Lotito ha già presentato un offerta di 7 milioni. L’idea sarebbe quella di trovarsi a metà strada sui 10. L’attaccante rossoblù ha 26 anni ed è nel possibile apice della sua carriera. Il suo identikit è perfetto per Sarri, anche se la prima scelta sarebbe il collega del Sassuolo. Però quest’anno Orso ha dato prova delle sue doti con 11 gol, che rappresentano il record personale in una stagione di Serie A. “Io vado fiero del mio modo di giocare. Chi non osa, non sbaglia mai. Preferisco rischiare piuttosto che stare nel mio orticello. So che questo stile può piacere oppure no. So che non sono Messi e che non sono un fenomeno. Sono un giocatore normale che come tutti si impegna per fare il suo. Ma non mi limito a fare il compitino, quello lo lascio agli altri: è il mio ruolo che mi impone di azzardare. Se giocassi stopper ovviamente tenterei meno dribbling”. 

Così si descriveva qualche tempo fa Orso e chissà che in queste parole Sarri non ci veda il giocatore perfetto per la sua squadra. 

Fonte: Gianluca Di Marzio e Daniele Rindone, Corriere dello Sport – Stadio

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *