Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Mats Hummels piace come dopo-Calafiori

Bologna valuta l’acquisto del veterano Mats Hummels, ex Borussia Dortmund, per rinforzare la difesa. Ma quali sono le condizioni?

Pubblicato

il

Calciomercato Bologna - Mats Hummels

Il nome di Mats Hummels ha finalmente fatto il suo ingresso nei pensieri della dirigenza del Bologna. Dopo un lungo giro di proposte, il veterano tedesco è ora in fase di valutazione da parte di Giovanni Sartori e Marco Di Vaio. Un’idea audace, certo, ma che sta prendendo piede. Hummels, a 35 anni, è considerato un giocatore esperto, pronto a mettersi in gioco anche in sfide ambiziose come quella della nuova Champions League.

La situazione di Mats Hummels

Attualmente svincolato, Hummels era stato già proposto a Como e Roma senza successo. Ora, però, il corridoio verso Bologna sembra promettere un esito più positivo. Dopo gli acquisti di Holm e Miranda, l’allenatore Vincenzo Italiano è impaziente di scoprire cosa riserva il futuro. Oggi, il Bologna riprende le attività a Casteldebole con il raduno e i primi test atletici di rito, inaugurando ufficialmente una nuova stagione. Joey Saputo arriverà dal Canada già in mattinata per dare il via a questa nuova avventura con rinnovato entusiasmo.

Incontri e strategie per il Bologna

La giornata sarà ricca di incontri e valutazioni. Italiano incontrerà la dirigenza per discutere della direzione da prendere e delle necessità del club, a partire da Hummels. Dopo l’annuncio ufficiale e la presentazione, l’allenatore avrà un nuovo confronto con il presidente per delineare una linea comune e portare avanti il progetto rossoblù. Integrare Hummels sarà uno dei punti chiave dell’incontro. Il difensore tedesco ha un curriculum di tutto rispetto: protagonista nella cavalcata del Borussia Dortmund fino alla finale di Champions League, con 40 partite e quattro gol, di cui uno decisivo contro il PSG in semifinale.

Con il Dortmund, Hummels ha conquistato due campionati, due Coppe di Germania e tre Supercoppe. Il problema principale resta l’ingaggio: Hummels chiede quasi tre milioni di euro a stagione e un contratto biennale per poter accumulare esperienza in Serie A. L’addio di Calafiori sembra imminente e Italiano vuole rinforzare la difesa, sperando di poter lavorare sui dettagli già durante il ritiro a Valles.

Opzioni alternative e nuove prospettive

Non solo Hummels è nel mirino del Bologna. Tra i nomi sul taccuino dei dirigenti figura anche Clément Lenglet, centrale francese del Barcellona, reduce da una stagione in prestito all’Aston Villa. Lenglet ha disputato 14 partite in Premier League, 8 in Conference League e 3 in FA Cup, dimostrandosi un giocatore di grande esperienza e qualità. Anche in questo caso, l’ingaggio elevato e le offerte dall’Arabia Saudita rappresentano un ostacolo da superare.

La dirigenza del Bologna è quindi chiamata a risolvere in tempi brevi almeno due situazioni cruciali: il rinforzo della difesa e l’acquisto di un attaccante. Anche un esterno di qualità è tra le priorità di Sartori. Per ora, la squadra si prepara a partire con i convocati dalla Primavera e alcuni giocatori chiave come Riccardo Orsolini, vera stella del gruppo dopo l’addio di Saelemaekers e i probabili trasferimenti di Zirkzee e Calafiori.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *