Seguici su

Bologna

Calciomercato – Il Bologna taglia gli esuberi. Ronaldo allo United. Bakayoko in Italia, Mbappe da Ancelotti

Pubblicato

il

Damiano Fiorentini x 1000Cuori Rossoblu


Con l’avvicinarsi della fine del calciomercato, che chiuderà ufficialmente alle 23 del 31 agosto, le giornate diventano sempre più ricche di notizie (qui le notizie di ieri).

Ecco le principali, partendo dal Bologna per poi arrivare alle altre squadre italiane e concluder con l’estero.

BOLOGNA – Giornata piena di avvenimenti, quella trascorsa oggi a Casteldebole. Sono ben 3 le ufficialità odierne, che si vanno ad aggiungere a quelle degli ultimissimi giorni (ufficialità di Theate e prestito di Denswil al Trabzonspor). Tutte le ufficialità di oggi riguardano giocatori in uscita, con i dirigenti del Bologna che sono andati così a ridurre il monte ingaggi, tagliando gli esuberi. La prima novità è quella riguardo Mouhamadou Fallou Sarr: il portiere senegalese, classe ’97, lascia Bologna a titolo definitivo. Sarr, cresciuto calcisticamente nelle giovanili rossoblù, saluta le Due Torri ed approda in Serie B alla Cremonese. In rapida successione sono poi avvenute le cessioni di Godfred Donsah e di Nehuen Paz al Crotone. Nel primo caso non si tratta di una vera e propria cessione in un quanto il ghanese ha prima firmato la rescissione consensuale con il Bologna, e si è poi accordato con il Crotone. In Calabria è stato raggiunto anche dal difensore argentino, ceduto a titolo definitivo.

ITALIA – Chiaramente in Italia c’è una notizia che sovrasta tutte le altre: l’addio di Cristiano Ronaldo. Il portoghese approda al Manchester United (per 15 milioni di euro più 8 di bonus) lasciando la Serie A dopo 3 stagioni e 101 gol segnati con la Juventus. I bianconeri cercano un sostituto, i nomi principali che circolano sono Kean, Aubameyang, Raspadori e Scamacca. In Italia, intanto, si è concluso un altro accordo, Bakayoko ritorna al Milan, in prestito biennale dal Chelsea (dopo aver rinnovato fino al 2024).

 

ESTERO – C’è sempre più distanza tra il PSG e Mbappe. Il francese, con il contratto in scadenza tra 1 anno, insiste per approdare alla corte di Carlo Ancelotti. Gli spagnoli hanno offerto 170 milioni più 10 di bonus. L’offerta dovrebbe essere quella giusta con Mbappe che ha già deciso che vestirà la camiseta dei blancos, questa stagione o la prossima (quando si libererà a parametro zero). Il Tottenham di Paratici acquista Pape Sarr dal Metz, e cede Moussa Sissoko al Watford dei Pozzo.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *