Seguici su

Bologna

Corsport – Gaston Ramirez cerca squadra: “Il Bologna non mi ha voluto”

Pubblicato

il


Non è un segreto, Gaston Ramirez e il Bologna è una storia che non si è mai chiusa. Dal trasferimento al tentativo di riportarlo a Bologna qualche anno fa, l’uruguaiano è ora senza squadra. Stamattina, dopo mesi di silenzio, l’ex Samp ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport.

NIENTE BOLOGNA – In questi mesi, dopo la scadenza del contratto con la Sampdoria, e i mesi difficili vissuti alle dipendenze di Ranieri, Gaston aveva un’idea chiara in testa, rimanere in Italia: “Volendo continuare a giocare in Italia, ho detto no prima a un paio di squadre turche, poi a una squadra brasiliana, speravo che essendo a parametro zero qualcuno si facesse avanti, invece…”. Senza offerte, Gaston e il suo agente hanno cercato soluzioni diverse, come un ritorno a Bologna: “Ho chiamato Di Vaio, ma mi ha risposto che non avevano posto – dice Gaston, che aggiunge – Il Bologna non mi ha voluto e basta rispetto quella scelta, ci mancherebbe. Marco mi ha risposto così solo per cortesia”.

FUTURO – Non demorde però Ramirez che vuole tornare a giocare, dopo che negli ultimi mesi alla Samp aveva faticato: “A Bologna probabilmente ritrovato là felici, che avevo perso negli ultimi mesi alla Samp. Le persone che lavorano nel club sanno perché. Per come mi allenavo, quello che era il mio atteggiamento, quelli che erano i miei comportamenti e anche come determinavo quando potevi entrare in campo. Negli ultimi mesi alla Samp non solo non mi hanno fatto sentire importante ma non mi hanno neanche rispettato”. Ora però Ramirez attende impaziente il prossimo mercato di gennaio per trovare una squadra: “Mi sento bene fisicamente, allenandomi due volte al giorno, non vedo l’ora di poter ricominciare. Voglio solo un allenatore è una società che abbiano fiducia in me”.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv