Seguici su

Bologna

Il Corriere di Bologna – Manca la vittoria in trasferta per i rossoblù, è l’ora di riscattarsi

Pubblicato

il

crediti immagine: Damiano Fiorentini per 1000 cuori rossoblu


È il momento per i rossoblù di uscire dal nido del Dall’Ara e andare a vincere anche in trasferta e l’opportunità si presenta domenica a Genova contro la Sampdoria.

L’ultima vittoria fuori dal prato bolognese risale al 20 marzo contro il Crotone; in questa stagione il tabellone segna ancora zero vittorie in trasferta per la squadra, accompagnata da Cagliari e Verona.

Dando uno sguardo ad un recente passato, la Sampdoria risulta portare bene ai nostri colori:  l’anno scorso il Bologna  fu corsaro a Marassi e vinse anche fra le mura amiche, imponendosi sia all’andata che al ritorno contro i blucerchiati: risultati di l’1-2 al Luigi Ferraris e il 3-1 al Renato Dall’Ara.

Oltre ai dati, positivi per gli emiliani, la squadra di Roberto D’Aversa non sta attraversando un bel periodo: infatti, con 23 gol subiti, è sul podio delle difese più battute del campionato. Dopo il 3-0 di Torino ha deciso di andare in ritiro, un “ritiro per ritrovarci” ha dettoli Ds  Daniele Faggiano. A ciò si aggiungono anche le assenze significative di Mikkel Damsgaard e Adrien Silva.

Il timore, in questi casi, è  che la squadra blucerchiata possa risorgere, ma è importante tenere a mente l’obiettivo iniziale, quel salto di qualità a cui punta Sinisa Mihajlovic. Dopo la pausa per le Nazionali, i prossimi incontri saranno contro Venezia e Spezia, squadre assolutamente alla portata del Bologna. Per questo, senza mai abbassare la guardia, la squadra potrebbe davvero vedere realizzati i propri obiettivi, come quello della parte sinistra del campionato.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *