Seguici su

Bologna

Il Resto del Carlino – Bologna: offerte per Theate e Sansone

Pubblicato

il

crediti immagine: Damiano Fiorentini per 1000 cuori rossoblu


Il mercato in uscita del Bologna potrebbe non essere finito.
Nelle ultime ore è giunta dal Belgio la notizia di un forte interessamento del Rennes per Arthur Theate. La società belga sarebbe pronta a mettere sul piatto un’offerta di ben 18 milioni di euro. La società rossoblù attende.
Non solo Theate. In uscita dal Bologna potrebbe esserci anche Nicola Sansone, che piace molto al Genoa. Il Grifone sarebbe disposto ad offrire 1,5 milioni di euro per aggiudicarsi le prestazioni dell’attaccante, che con il Bologna ha ancora un anno di contratto.
Visto l’ingaggio elevato del giocatore (1,6 milioni di euro all’anno netti), per favorire l’operazione i rossoblù potrebbero dovergli riconoscere una buonuscita. La palla passa allo stesso Sansone, che dovrà decidere se accettare di scendere di categoria per provare a rilanciarsi dopo alcune stagioni sottotono sotto le due torri.
Ancora, chi probabilmente non rientrerà a Casteldebole dall’Olanda è Sydney Van Hooijdonk. Il giovane attaccante è pronto a tornare in prestito all’Heerenveen per un altro anno. La scelta è stata dettata anche dal fatto che da oggi Antonio Raimondo presenzierà in pianta stabile con la prima squadra.

Per quanto riguarda, invece, il mercato in entrata, i rossoblù sono vicini alla chiusura per Camil Mmaee, attaccante classe 2004 che arriverà a parametro zero dallo Standard Liegi e che sarà aggregato alla Primavera per prendere il posto di Raimondo. Al giovane attaccante di origini marocchine verrà proposto un contratto di quattro anni
Qualora, poi, dovesse sbloccarsi la cessione di Sansone, il Bologna sarebbe pronto ad affondare il colpo per Ilicic. Lo sloveno non rientra più nei piani di Gasperini, il quale anche nell’ultima amichevole lo ha escluso dai convocati. La società rossoblù vorrebbe prendere Ilicic a zero, ed pronta a proporgli un ingaggio da circa 400/500mila euro, con tanto di bonus legati a gol, presenze e assist che farebbero arrivare il suo ingaggio vicino al milione. Lo sloveno, dal canto suo, al momento è fermo alla richiesta di 1,5 milioni a stagione (a Bergamo ne percepisce quasi 2). Si continua a trattare.
Al momento, il Bologna è però concentrato soprattutto sul trovare un giocatore che possa essere il vice Arnautovic. In cima alla lista dei desideri di Sartori rimane Jorgen Strand Larsen, ma la trattativa al momento è in fase di stallo: il Groningen chiede 8 milioni di parte fissa più 2 di bonus, mentre il Bologna è fermo 6. I piani B di Sartori sono rappresentati da Lorenzo Lucca del Pisa e Boulaye Dia del Villareal.
Resta da valutare anche la pista per un vice Medel, con Schuurs dell’Ajax che è il favorito a vestirsi di rossoblù ma che attende di capire come si possano sviluppare le trattative con Torino e Fiorentina. Le alternative di Sartori restano Thiaw e Mendy.

(Fonte: Il Resto del Carlino – Marcello Giordano)

 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv