Seguici su

Bologna

Il Resto del Carlino – Il Bologna non molla Sallai. Si tratta anche Ndoye

Pubblicato

il

crediti immagine: Bologna FC


Il Bologna partirà alla volta dell’Olanda nella giornata di domani per le ultime due amichevoli di questo precampionato e Thiago Motta freme per avere a disposizione i due esterni offensivi quanto prima.
Sartori e Di Vaio stanno facendo di tutto per regalare al tecnico italo-brasiliano la squadra completa il prima possibile, i prossimi saranno giorni di incontri per l’area tecnica rossoblù.

Il Bologna non molla la pista Sallai

Sartori e Di Vaio continuano a seguire con grande interesse il profilo di Roland Sallai, esterno offensivo ungherese del Friburgo. I rossoblù avevano fatto recapitare al club tedesco una prima offerta di un prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni, nei prossimi giorni l’area tecnica rossoblù e Claudio Fenucci dovrebbero contattare di nuovo il rappresentante dell’ungherese, ovvero Lucci, e potrebbero rilanciare l’offerta. Come riporta l’edizione odierna de Il Resto del Carlino, la nuova proposta del Bologna potrebbe tradursi in un prestito oneroso da 2 milioni più bonus con diritto di riscatto fissato a 10 milioni. Tuttavia, il Friburgo chiede l’obbligo di riscatto, motivo per cui tutto pare ancora incerto.

Non solo Sallai, piace anche Ndoye

Oltre a Sallai, Sartori e Di Vaio trattano anche Dan Ndoye, esterno 22enne del Basilea che però è seguito con interesse anche dal Torino che a sua volta è alla ricerca di esterni offensivi dopo la perdita di Miranchuk e gli infortuni di Karamoh e Radonjic. Per l’esterno del Basilea il Bologna ha offerto un prestito con diritto di riscatto fissato a 6 milioni: le parti trattano.

Giorni decisivi per il futuro di Dominguez?

Nei prossimi giorni potrebbe delinearsi il futuro di Nico Dominguez: l’argentino piace molto al Fenerbahce (che martedì sfiderà lo Zimbru nei preliminari di Conference League) e alla Fiorentina (che però è in procinto di ufficializzare Infantino). 
Le voci di mercato non hanno influito sulle scelte di Thiago Motta che con il Monaco ha schierato l’argentino da titolare con tanto di fascia di capitano al braccio. Il Bologna per la cessione di Dominguez chiede 15 milioni di euro e al momento il club rossoblù smentisce qualsiasi tipo di offerta concreta per l’argentino.

Si continua a trattare anche per il terzino sinistro

L’altro ruolo in cui il Bologna continua ad essere in emergenza è quello del terzino sinistro. La prima opzione per Thiago Motta continua a rispondere al nome di Andrea Cambiaso, tuttavia le alternative non mancano. L’area tecnica rossoblù segue da tempo Riccardo Calafiori del Basilea, ma piacciono anche Wellington del San Paolo (che però costa parecchio) e Juan Miranda del Betis Siviglia, il quale però potrebbe rinnovare con il club spagnolo.

(Fonte: Il Resto del Carlino – Marcello Giordano)

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *