Seguici su

Bologna

Il Resto del Carlino – Strategie di mercato in casa Bologna

Pubblicato

il


Il Bologna rimane in attesa del versamento di liquidità promesso da Saputo per potere essere operativo sul mercato imminente di gennaio. Mihajlovic vorrebbe rinforzare la squadra con almeno tre innesti: una punta, un esterno destro ed un centrocampista. Per quanto riguarda l’attacco, il Bologna dovrà fare a meno di Barrow per almeno un mese, impegnato in Coppa D’africa. Orsolini e Santander, entrambe in gol contro il Sassuolo, si candidano per sostituire il gambiano, ma la dirigenza resta vigile in caso si dovessero presentare delle opportunità. Prima occorre piazzare alcuni esuberi, come Falcinelli e Van Hoojdonk, ormai fuori dai radar di Sinisa ed accostati rispettivamente a Cosenza e Brescia. L’opportunità non potrà essere Ricardo Pepi, ormai destinato ad essere un grande rimpianto di mercato. Vicino a vestire rossoblù quest’estate per 5 milioni, Pepi ha attirato su di sé gli occhi di mezza Europa, Bayern Monaco compreso, forte dei 13 gol messi a segno in MLS, ed oggi il suo valore è già triplicato. 

Capitolo esterno destro. I profili che intrigano maggiormente sono Pedersen del Feyenoord e Aaronson del Salisburgo, entrambi ventunenni e non facilmente raggiungibili. Più semplice, forse, guardare in Serie A dove Zappa e Bellanova possono rappresentare buone occasioni. A centrocampo, invece, situazione in stand by e probabilmente destinata a rimanere tale, con i lungodegenti Schouten e Kingsley che suggeriscono cautela prima di cedere qualcuno in un reparto già privo di interpreti. Per questo la richiesta del Brescia su Viola è pronta ad essere rispedita al mittente. Per quanto riguarda le uscite, il giocatore con più mercato pare essere Skov Olsen. Sull’esterno danese occhi di Torino, Herta Berlino e Copenaghen.

Nella giornata di oggi previsti tamponi per tutta la squadra, summit tra Mihajlovic e la dirigenza e, si spera, l’annuncio del versamento di Saputo. 

Fonte: Marcello Giordano, Il Resto del Carlino

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv