Seguici su

Bologna

La Bottega dei Talenti – Igor Diveev

Pubblicato

il

 

 

Secondo l’Osservatorio calcistico, oltre il 50% dei minuti giocati in questa stagione dal CSKA Mosca, sono stati giocati da calciatore con 22 anni o meno. Un valore molto importante per una delle squadre più iconiche del campionato russo. Nelle fil del CSKA gioca Igor Diveev, difensore centrale russo, classe 99.

Igor cresce calcisticamente a Ufa, città degli Urali meridionali, e sua città natale. Dopo aver fatto tutta la trafila delle squadre giovanili,giunge nella primavera a 16 anni debuttando nel campionato u20 nella stagione 2016/2017. Passano così due stagioni, nelle quali Igor accumula 29 presenze siglando 3 gol.

A fine settembre 2018 avviene il debutto in prima squadra, durante una partita di Coppa di Russia, contro il Nizhny Novgorod finita con una sconfitta per l’Ufa ai tempi di rigore. L’esperienza in prima divisione russa dura tuttavia poco, infatti nel febbraio 2019 passa in prestito al CSKA Mosca, accumulando fino a fine stagione 10 presenze.

A fine campionato avviene il passaggio definitivo nella capitale, per una cifra equivalente a €1.5 milioni.

La cifra si rivela ben spesa perché il ragazzo, a soli 20 anni ottiene le chiavi della difesa del CSKA disputando quasi tutte le partite da titolare nella difesa a 3 della squadra moscovita. Nella stagione in corso, interrotta dalla pandemia, Igor ha accumulato 29 presenze, tra campionato, coppa e Europa League, siglando anche due reti.

Prima del passaggio a Mosca, Igor era stato visionato anche dall’Arsenal, nell’estate 2018 che lo aveva invitato ad un provino, scegliendo poi di farlo rimanere ancora in Russia per mantenerlo sotto osservazione.

 A soli 20 anni è uno dei prospetti russi più interessanti, con 20 presenze nelle nazionali giovanili russe, di cui 9, condite con 2 gol, nella nazionale u21. Alto 193 cm e di fisico longilineo, si distingue per la sua abilità area, sia in fase difensiva che offensiva, dove sovente sovrasta gli opponenti grazie ad un eccellente tempismo ed uno stacco poderoso. In fase difensiva si distingue per un ottimo posizionamento ed una egregia disciplina, che gli consentono, grazie ad un’ottima capacità di analisi dello svolgimento dell’azione avversaria, di eseguire interventi di interdizione puliti e puntuali. Tali interventi sono spesso caratterizzati da ottimi anticipi che gli permettono poi di far ripartire velocemente l’azione offensiva.

Destrorso, predilige giocare al centro della difesa, ma occupa spesso anche la posizione di difensore di destra nella difesa a 3.

L’adattamento ad un eventuale gioco in difesa a 4 non dovrebbe rivelarsi ostico, soprattutto in una difesa a 4 dinamica come quella del Bologna, che abbiamo spesso veder trasformarsi a 3 per permettere le sovrapposizioni, a fasi alterne, dei due terzini.

L’acquisto di Igor potrebbe rivelarsi un  acquisto estremamente intelligente, il prezzo limitato del cartellino, in combinazione con la già discreta esperienza accumulata dal ragazzo, fanno di Diveev un’ottima opportunità di mercato, per un Bologna alla continua ricerca di rinforzi per il suo reparto offensivo.

 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv