Seguici su

Bologna

Le PAGELLE di Udinese – Bologna

Pubblicato

il

Bologna FC 1909


Chiusura d’anno amara per il Bologna: con l’Udinese è 3-0 per i friulani, grazie ai gol di Pereyra, Lucca e Payero. Ecco i nostri voti.

Skorupski 5,5 – Giornata nera a parte da lui, che si trova bombardato dai primi minuti da tutte le parti e prova a reggere come può. Sul primo gol poteva fare meglio, sugli altri poco da fare.

Posch 5 – La prima vera partita totalmente insufficiente la sua. Non ingrana dietro, dove fa molta fatica e davanti non si vede praticamente mai.

–       Dal 55’ Lucumì 6 – Regge come può le ondate avversarie ed è uno dei migliori subentranti.

Beukema 5 – Anche l’olandese oggi non è nella sua miglior giornata. Sul primo gol forse poteva fare di più ma è sembrato un po’ “arrendevole” sul tiro di Pereyra, anche sul secondo gol poteva fare di più con Lucca. In generale la prestazione non è sui livelli abituali.

Calafiori 6 – Uno dei pochi a provarci sin dall’inizio e a mettere tutto fino alla fine, ma anche lui viene trascinato in una prestazione collettiva da dimenticare.

Kristiansen 4,5 – Oggi decisamente la sua peggior prestazione da quando è a Bologna. Non gira per nulla, in nessuna occasione.

–       Dal 56’ Fabbian 5,5 – Entra e viene trascinato dal nervosismo e dalla confusione generale, che gli costano anche un’ammonizione.

Freuler 5,5 – Non una grande partita nemmeno da parte sua, che non riesce a dare il respiro necessario alla propria squadra, complice anche un pressing compulsivo degli avversari.

Moro 5,5 – Si vede poco il croato oggi, anche se nei primi minuti prova qualche percussione tra le linee ma mal servito. Per il resto a centrocampo hanno sofferto tutti, come detto per Freuler.

–       Dal 55’ Aebischer 6 – Subentra in una situazione già compromessa ma ha l’onere di provarci anche lui fino alla fine, provando a reggere in mezzo e cercando anche la via del gol.

Ferguson 5 – Se per Posch era la prima di quest’anno, forse per Ferguson è stata la prima brutta partita da quando è al Bologna. Se le sfortune devono venire tutte in una volta, poco male. Spaesato, nervoso per il poco spazio di gioco e ammonito da diffidato, saltando così la partita contro il Genoa: anche i migliori cadono. 

Urbanski 4,5 – Sembreremo ingenerosi ma il voto è uguale al compagno di fascia Kristiansen, per dedurre che il problema era generale. Fatica, e l’ammonizione dopo 5’ non aiuta. Davanti prova a costruire qualcosa ma timidamente, mai pericoloso.

–       Dal 74’ Van Hooijdonk 5,5 – Anche lui spaesato, seppur entrato in un momento dove ormai il più era fatto.

Saelemaekers 5 – Male anche il belga, contando che doveva prendersi ancor più responsabilità dopo l’infortunio di Ndoye. Non lo si vede praticamente mai.

–       Dal 56’ Orsolini 5,5 – Entra in quel quadruplo cambio e sinceramente non poteva fare molto per la situazione in cui si è trovato. Non riesce ad incidere. 

Zirkzee 5 – Quando la giornata è storta, come per Ferguson, i migliori cadono. Prima partita davvero insufficiente per Joshua: sbaglia passaggi, perde palloni, non gli gira nulla. Ci prova una sola volta perché per il resto è braccato dalla difesa avversaria, che per poco non lo fa espellere. Testa alla prossima.

All. Thiago Motta 5,5 – Viene per la prima volta tradito dalle sue scelte, ma il primo a saperlo è lui. La fascia sinistra è in netta difficoltà, ma in generale qualcosa non è andato. Forse sin dal 46’ poteva cambiare qualcosa, ma nemmeno lui si aspettava quell’inizio ripresa. Sarà il primo a cercare risposte e a trovare soluzioni.

 

UDINESE: Okoye 6; Ferreira 7, Perez 7, Kristensen 6; Festy 7 (dal 70’ Zarraga 6), Lovric 6,5, Walace 6,5 (dal 80’ Thauvin S.V), Payero 7,5, Kamara 6; Pereyra 7,5 (dal 80’ Samardzic S.V); Lucca 6,5 (dal 87’ Success S.V). All. Cioffi 7

 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *