Seguici su

Bologna

Lontano da Casa – Panchina per Ravaglia e Cangiano, 90 minuti per Angeli

Pubblicato

il

crediti immagine: Bologna FC


Ritorna il consueto appuntamento con ‘Lontano da Casa’, la rubrica di 1000cuorirossoblu che analizza il rendimento dei giocatori in prestito del Bologna settimana dopo settimana.

SERIE B – Il Como di Luis Binks pareggia 3-3 in casa dell’Ascoli, restando di fatto a soli tre punti dal Perugia ultimo in classifica. Il difensore di proprietà del Bologna è subentrato al 41’ del primo tempo per via dell’infortunio di Solini e si è reso protagonista di una prova senza particolari sbavature.
Torna alla vittoria la Reggina di Federico Ravaglia e lo fa battendo 2-0 il Brescia. La squadra di Pippo Inzaghi mantiene così il secondo posto in solitaria a quota 29 punti. Ravaglia ha osservato la vittoria dei suoi dalla panchina, al suo posto Colombi.
Pareggia infine il Bari di Gianmarco Cangiano, che in casa contro il Pisa non va oltre lo 0-0 nonostante la superiorità numerica dal 79’. I pugliesi salgono a quota 23 punti in compagnia di Parma, Genoa e Brescia. Ancora una panchina per Cangiano.

SERIE C – Seconda sconfitta consecutiva per il Renate di Matteo Angeli che viene battuto in casa dal Mantova per 3-1, scivolando così al settimo poso in classifica. Il difensore di proprietà del Bologna è partito ancora una volta titolare ed è rimasto in campo per tutta la durata della gara.
Non positiva la prova della retroguardia del Renate.
Perde anche il Trento di Dion Ruffo Luci in casa del Padova per 2-1. La situazione in casa Trento si fa sempre più complicata con la squadra di Tedino che si trova ancorata al terzultimo posto nella classifica del Girone A dopo cinque sconfitte consecutive. Ancora assente Dion Ruffo Luci.
Non va oltre lo 0-0 contro la Vis Pesaro l’Imolese di Mattia Pagliuca, Ebenezer Annan, Matias Rocchi e Marco Molla, interrompendo così la striscia di cinque sconfitte consecutive.
Nessuno dei giocatori di proprietà del Bologna è partito titolare: il primo a subentrare è stato Rocchi al 62’, a seguire Annan al 76’ e infine Pagliuca all’81’. Nessuno dei tre è però riuscito a incidere: il parco offensivo dell’Imolese si dimostra ancora una volta poco decisivo. Ancora assente Molla.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv