Seguici su

Bologna

Lontano da Casa – Titolari Kasius, Molla e Breza. In panchina Vignato

Pubblicato

il

crediti immagine: Damiano Fiorentini per 1000 cuori rossoblu


Ritorna il consueto appuntamento con ‘Lontano da Casa’, la rubrica di 1000cuorirossoblu che analizza il rendimento dei giocatori in prestito del Bologna settimana dopo settimana.

SERIE A –  Emanuel Vignato non ha preso parte al pareggio dell’Empoli contro la Fiorentina, gara terminata sull’1-1. L’attaccante di proprietà del Bologna è rimasto in panchina durante tutta la partita. La squadra toscana sale a quota 28 punti in classifica a quattro lunghezze dal Bologna.

SERIE B – Pareggio per 1-1 tra il Como di Luis Binks e la SPAL. Il difensore di proprietà del Bologna è partito titolare ed è rimasto in campo per tutta la durata della gara, andando però in difficoltà in alcune situazioni e risultando non sempre pulitissimo negli interventi.
Il pareggio maturato con la SPAL permette al Como di salire a quota 28 punti.

SERIE C – Torna a sorridere il Renate di Matteo Angeli e lo fa battendo 3-2 il Piacenza. Angeli è partito titolare ed è rimasto in campo per tutti i novanta minuti, prova macchiata però da un inutile fallo che ha portato a un calcio di rigore al 93’ per il Piacenza. La squadra lombarda sale così a quota 42 punti in classifica a meno uno dalla Pro Patria sesta.
Situazione sempre più complicata in casa Imolese: la formazione emiliana ha subito l’ennesima sconfitta della stagione venendo battuta 2-1 dalla Carrarese di Sebastian Breza. Breza ha disputato l’intera gara, essendo ormai il numero uno della Carrarese, nell’Imolese Molla ha anch’esso disputato l’intera partita (non accadeva in campionato da ottobre) mentre Annan è subentrato solo al 40’ del secondo tempo. L’Imolese resta così ferma a quota 20 punti al penultimo posto in classifica nel Girone B.
Sconfitta di misura per la Turris di Dion Ruffo Luci che in casa con il Potenza cade 0-1. Dion Ruffo Luci è partito negli undici titolari ed è rimasto in campo fino al 36’ del secondo tempo senza però incidere ai fini del risultato. Situazione non semplice per la squadra campana che resta ferma a quota 26 punti al diciassettesimo posto al pari del Messina.

EREDIVISIE – Torna alla vittoria l’Heerenveen di Sydney Van Hooijdonk e lo fa battendo 2-1 il Cambuur. L’attaccante di proprietà del Bologna è partito titolare rimanendo in campo fino al 78’ senza però andare a segno. L’Heerenveen sale così a quota 30 punti a meno quattro dall’Utrecht settimo.
Vince anche il NEC di Andri Baldursson con un sonoro 3-0 ai danni dell’Excelsior. Baldursson è però entrato in campo solo al minuto 83. Il NEC sale a quota 27 punti scavalcando il Fortuna Sittard.
Sconfitta per 3-1 per il Fortuna Sittard di Gianmarco Cangiano che viene battuto 3-1 dall’RKC. L’attaccante di proprietà del Bologna è rimasto in panchina per tutta la durata della gara. Il Fortuna Sittard resta così fermo all’undicesimo posto a quota 26 punti.

BUNDESLIGA (AUSTRIA) – Vittoria importante per il Rapid Vienna di Denso Kasius che batte 3-0 l’Altach. Il terzino di proprietà del Bologna ha disputato l’intera gara. Con questa vittoria il Rapid Vienna si proietta a quota 27 punti al quarto posto in classifica.
Pareggia 1-1 il Ried di Michael Kinglsey contro il Lask. Il centrocampista di proprietà del Bologna è partito dalla panchina ed è subentrato a soli sette minuti dalla fine.
Un punto che al Ried serve a poco: la squadra di Kingsley resta inchiodata all’ultimo posto in classifica a quota 14 punti al pari dell’Hartberg.

SUPERLIGAEN (DANIMARCA) – E’ ripreso il campionato anche in Danimarca e l’Odense di Musa Juwara viene fermato 0-0 dal Randers. Juwara non è però stato convocato per la gara. L’Odense sale a quota 25 punti restando in bilico tra la zona per lo spareggio del titolo e la zona per lo spareggio salvezza.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *