Seguici su

Bologna

NIGHTLINE – La decisione del Giudice Sportivo e gli arbitri per la 10° giornata, i convocati dell’Italia per la Coppa Davis e il caso Antropova nel volley

Pubblicato

il


Squalificati Serie A. Finita la 9° giornata di Serie A, incombe come ogni settimana la decisione del Giudice Sportivo sugli squalificati. Partiamo dai calciatori e, soprattutto, da quelli del Bologna: il giudice ha fermato Soriano e Soumaoro entrambi per un turno. Un turno di stop anche per Bereszyński della Sampdoria, ammonito e già diffidato.
Tra gli allenatori, invece, sono ben 4 quelli che nella prossima giornata non saranno in panchina, due dei quali con una grossa ammenda: Gasperini, punito per “avere, al 46° del secondo tempo, all’atto del provvedimento di ammonizione rivolto agli Ufficiali di gara espressioni irriguardose”, è stato squalificato per una giornata con ammenda di 5mila euro. Lo stesso vale anche per Spalletti per “avere, al termine della gara, sul terreno di gioco, assumendo un atteggiamento ironico, rivolto al direttore di gara espressioni irrispettose”. Stop di un turno anche per Mourinho, a causa della doppia ammonizione, e per Inzaghi “per avere, al 43° del secondo tempo, contestato platealmente e con veemenza una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale”. 
Per quanto riguarda il “coro di discriminazione razziale nei confronti di Osimhen del Napoli” nel match dell’Olimpico contro la Roma, il giudice sportivo ha disposto un supplemento di indagini a cura della Procura Federale.

Arbitri 10° giornata. Archiviata l’ultima giornata, con alcune gare concluse in polemiche, Lega e AIA hanno reso noto quali saranno gli arbitri che condurranno la 10ª di campionato: 
SPEZIA-GENOA – Sozza, Fiore-Schirru e Volpi. Al Var,  Banti Avar e Di Vuolo).
VENEZIA-SALERNITANA – Di Bello, Raspollini-Miele D. e Gariglio. Al VAR, Manganiello e Vivenzi.
MILAN-TORINO – Aureliano, Colarossi-Paganessi e Zufferli. Al VAR, Massae Giua).
JUVENTUS-SASSUOLO – Sacchi, Bottegoni-Rossi M. e Marcenaro. Al VAR, Ghersinie Giua.
SAMPDORIA-ATALANTA – Prontera, Alassio-Saccenti e Minelli. Al VAR, Fabbri e  Cecconi. UDINESE-VERONA – Marchetti, Giallatini-Di Monte e Santoro. Al VAR, Doveri e  Di Iorio.
CAGLIARI-ROMA – Pezzuto, Ranghetti-Palermo e Baroni. Al VAR, Giacomelli e Liberti.
EMPOLI-INTER – Chiffi, Valeriani-Mastrodonato e Di Martino. Al VAR, Valeri e  Galetto).
LAZIO-FIORENTINA – Ayroldi ,Longo-Lombardi e Rapuano. Al VAR ,Guida e Tegoni.
Per NAPOLI-BOLOGNA, match di chiusura della decima giornata, ci sarà Serra con De Meo-Rossi C. e Massimi. Al VAR, Mariani e Lo Cicero.

Coppa Davis. L’Italia mostra i muscoli e sceglie i suoi cinque giocatori top: Matteo Berrettini (numero 7 ATP), Jannik Sinner (numero 11 ATP), Lorenzo Sonego (numero 23 ATP), Fabio Fognini (numero 36 ATP) e Lorenzo Musetti (numero 67 ATP). Per i Next Gen Sinner e Musetti si tratta della prima convocazione in Nazionale per la Coppa Davis. L’Italia ha vinto nella sua storia l’insalatiera d’argento solo una volta nel 1976. 

Volley, caso Antropova. Un intrigo internazionale che vede coinvolte Italia e Russia: la diciottenne Ekaterina Antopova, opposto e talento messo in mostra da Sassuolo prima in A2 e adesso dalla Savino Del Bene Scandicci in A1, è tesserata come italiana, ma da San Pietroburgo spunta un prima tesseramento negli anni del giovanile e quindi dovrebbe giocare da straniera. Un vero e proprio fulmine a ciel sereno che si sarebbe manifestato al momento della presentazione alla Cev, da parte di Scandicci, della lista delle giocatrici che prenderanno parte alla Challenge Cup.
La giornata di mercoledì potrebbe essere importante per la questione tesseramenti, perché le parti in causa ne riparleranno direttamente. Intanto, questa vicenda potrebbe rendere nulli i risultati fin ora conquistati da Scandicci: Antropova è scesa in campo, evidentemente da italiana, contro Bergamo e Cuneo, gare vinte dalla squadra allenata da Barbolini. Ma questo documento russo rischia di poter cambiare le carte in tavola anche sotto questo aspetto. 

 

Fonte: SkySport, la Gazzetta dello Sport

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *