Seguici su

Bologna

Radio Casteldebole Recap – Il punto sul Bologna a due giorni dall’esordio in campionato

Pubblicato

il


Quella che sta per concludersi è stata una settimana difficile dal punto di vista dell’umore in casa Bologna, dopo la pesante sconfitta in Coppa Italia contro la Ternana, che ha decretato l’eliminazione dei rossoblù dalla competizione.

Per questo motivo, l’esordio in campionato di domenica contro la Salernitana è già una partita da non sbagliare.

Il match contro la Ternana ha mostrato quanto lavoro debba ancora fare Mihajlovic sulla fase difensiva; si sono infatti visti troppi buchi tra centrocampo e difesa, e gli errori individuali, poi, hanno fatto il resto.

Il campionato deve ancora cominciare, motivo per cui drammatizzare troppo la situazione potrebbe essere poco produttivo, ma è innegabile che ci si aspettasse ben altro dal primo impegno ufficiale.
Una delle poche note lieti è stato, senza dubbio, Arnautovic. L’austriaco, oltre ad aver messo a segno il suo primo gol in rossoblù, ha mostrato tutte le sue doti con i piedi.

E’ stata una settimana in cui ci si è interrogati molto anche sul mercato. Arriverà almeno un altro difensore? E’ questa la domanda che ci si pone maggiormente, sotto le due torri. L’impressione è che se si riuscirà a cedere qualcuno, un altro giocatore possa arrivare, ma bisognerà attendere probabilmente gli ultimi giorni di mercato.

Il Bologna si presenta al match contro la Salernitana con un’emergenza in difesa. Mbaye, De Silvestri e Hickey hanno recuperato, ma resta da capire se sono tutti e tre al cento per cento. Mbaye si è fratturato un dito in Coppa Italia; De Silvestri ha accusato una lombalgia, e Hickey è tornato in gruppo da poco dopo i problemi alla spalla che lo hanno perseguitato per diversi mesi.
Mitchell Dijks è ancora ai box dopo l’infortunio al dito del piede, e la speranza è quella di riaverlo contro l’Atalanta.
Tomiyasu, invece, non è ancora rientrato a Bologna dopo l’esperienza alle Olimpiadi con il Giappone.

In attacco l’unico indisponibile sarà Federico Santander, anche lui ancora ai box.

Nella seduta pomeridiana di oggi (l’ultima prima della rifinitura di domani), la squadra ha svolto lavoro tattico e prove di calci piazzati.
Dijks e Santander hanno continuato le sedute differenziate, come si legge sul sito del Bologna.

Contro la Salernitana in porta ci sarà ovviamente Skorupski, al centro della difesa la coppia formata da Bonifazi e Medel (in vantaggio su Soumaoro), sugli esterni a destra dovrebbe agire De Silvestri, mentre a sinistra resta da capire se agirà Hickey o se invece Mihajlovic preferirà magari impiegare Denswil, visto il lungo periodo di assenza dal campo dello scozzese.
A centrocampo dovrebbe essere confermata la coppia Schouten – Dominguez. 
In attacco, i tre dietro alla punta, che sarà ovviamente Arnautovic, saranno Orsolini, Soriano e Barrow. Quest’ultimo ha mostrato di essere tornato in perfette condizioni, entrando a partita in corso in Coppa Italia, dopo il periodo di positività al Covid.

Insomma, il campionato deve ancora partire, ma il Bologna è già in cerca di riscatto.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *