Seguici su

Bologna

Radio Casteldebole – Si continua a preparare la sfida all’Inter: altro infortunio in difesa, più che in emergenza

Pubblicato

il

Bologna FC 1909


Secondo giorno di lavori settimanali per il Bologna: i Rossoblù scenderanno in campo per l’ottavo turno di Serie A sabato pomeriggio alle ore 15, e lo faranno a San Siro contro l’Inter di Simone Inzaghi. La formazione meneghina sarà reduce dalla vittoria ottenuta nella serata di ieri, sempre in casa, contro il Benfica: un 1-0 che non racconta la verità, visto che i nerazzurri hanno dimostrato di essere molto in forma e soprattutto nel secondo tempo hanno avuto la possibilità vera e propria di dilagare. Un monito per il Bologna, che però avrà dalla sua una maggiore freschezza: senza giorno di riposo, da oggi l’Inter inizierà a lavorare ad Appiano in vista della sfida di sabato contro i Felsinei. La partita di coppa avrà dato indicazioni ai Rossoblù su come affrontare una squadra che ha dimostrato, insieme al Milan, di essere attualmente la più forte in Serie A? Dovremmo attendere il fischio d’inizio del match di sabato per avere le dovute risposte.

Tecnica e tattica al “Galli”, per Kristiansen non arrivano buone notizie

In quel di Casteldebole stamattina alle ore 10:30 è andata in scena l’ormai consueta seduta di allenamento del Bologna. Thiago Motta e il suo staff, dopo il classico riscaldamento, hanno deciso di lavorare con tutto il gruppo su una serie di esercitazioni a livello tecnico-tattico proprio in vista del match di sabato, che dista solo tre giorni. La seduta è andata verso la conclusione con una partitella, svolta da tutti gli effettivi a disposizione del mister italo-brasiliano.

Dall’infermeria arrivano brutte notizie per Thiago, il quale è alle prese con una vera e propria emergenza nel reparto difensivo che sembra non finire mai: dopo non essersi allenato nella giornata di ieri per un risentimento accusato dopo la partita contro l’Empoli, oggi Victor Kristiansen ha svolto degli esami specifici che hanno avuto come esito una lesione del retto femorale sinistro, la quale terrà lontano dai campi il danese per circa tre settimane. Motta perde così un altro elemento di affidabilità in difesa, e ora dovrà decidere come affrontare l’Inter: non avendo molte opzioni, le due papapili linee di difesa potrebbero essere formate da De Silvestri, Bonifazi e Beukema come centrali e Calafiori sulla sinistra, oppure De Silvestri, Calafiori e Beukema come centrali e uno tra Lykogiannis e Corazza sulla sinistra.

Domani la squadra continuerà nella preparazione al match di sabato con una seduta mattutina sempre a porte chiuse, mentre alle 14, nella sala stampa del centro tecnico “Galli”, Thiago Motta risponderà alle domande dei giornalisti presenti nella classica conferenza stampa di presentazione della partita.

Fonte – Bologna FC 1909

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *