Seguici su

Bologna

Radio Castel Volturno – Una preparazione tra assenze e riprese

Continua la preparazione del Napoli verso lo scontro con i rossoblù. Quale saranno le novità dall’infermeria? Leggi qua sotto per scoprirlo.

Pubblicato

il

L'allenamento del Napoli
L'allenamento del Napoli (© sscnapoli.it)

Sabato si accenderanno i riflettori sullo Stadio Diego Armando Maradona, dove il Napoli affronterà il Bologna in una partita carica di aspettative e tensioni. Ma mentre i tifosi contano i giorni, il cammino verso la partita di sabato ha visto il Napoli impegnato in una rigorosa routine di allenamento e recupero. Vediamo qua sotto come procede la preparazione della squadra.

La preparazione in vista del Bologna

Martedì 7 maggio, mentre alcuni giocatori si sono dedicati al lavoro di scarico in palestra dopo l’impegno a Udine, altri sono stati messi alla prova sul campo con esercizi tecnici e di potenza aerobica. È interessante notare come ogni membro della squadra abbia un piano personalizzato, adattato alle sue esigenze fisiche e di recupero.

Ieri, invece, c’è stata una variazione nella routine, con l’attenzione che spostata su diverse aree del campo. La squadra ha spostato l’allenamento sul campo 2, iniziando con esercizi di attivazione e un circuito tecnico. I giocatori che non avevano giocato dall’inizio contro l’Udinese hanno partecipato a una partita a campo ridotto per affinare lo spirito competitivo. Nel frattempo, gli altri si sono concentrati sul potenziamento aerobico sul campo 1.

Oggi, la squadra azzurra si è trovata nel vivo della preparazione finale. La Rosa si è riunita sul campo per un mix di attivazione, partita a campo ridotto e lavoro tecnico-tattico. È il momento in cui i dettagli prendono forma, le strategie si affinano e il team si avvicina sempre di più all’obiettivo finale.

Sorprese in infermeria

Ma ci sono novità sugli infortunati. Durante l’allenamento di oggi, 9 maggio, Kvaratskhelia e Dendoncker hanno ripreso ad allenarsi in gruppo, a differenza della sessione di ieri, per cui la squadra di Calzona potrebbe godere della loro presenza in campo, anche se, probabilmente, non dato primo minuto. Raspadori, invece, continua a seguire un programma personalizzato in campo, mentre Zielinski un allenamento personalizzato in palestra, affievolendo le possibilità di vederli scendere in campo contro i rossoblù, questo sabato.

Fonte: sscnapoli.it

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *