Seguici su

Bologna

RdC – Pulgar: il centrocampista completo diventato imprescindibile – 3 apr

Pubblicato

il


Chi in questi ultimi mesi è cresciuto di più insieme a Simone Verdi dalle parti di Casteldebole?. La risposta forse è scontata, e porta il nome di Erick Pulgar, o meglio, il nuovo Erick Pulgar, che sta conquistando il Dall’Ara dopo mesi e mesi di tira e molla, in cui i sostenitori non gliela facevano passare una. E’ vero, a volte le critiche su di lui sono state eccessive, ma gli errori da parte sua fioccavano, sia dal punto di vista tecnico, che comportamentale, con qualche rosso di troppo preso con molta ingenuità e inesperienza.

Il carattere fumantino non è andato, per certi versi giustamente, via, Erick lo ha saputo mettere solo da parte, ed è migliorato increbilmente nella gestione delle partite e nel recupero dei palloni. Dal punto di vista fisico è incredibile, visto che è il più grande corridore del campionato con 12,293 km a match, ed è decimo per il numero totale di palle recuperate; ma soprattutto le palle che recupera, e quelle che riceve dai propri compagni anche in posizioni scomode, lui le smista che è un piacere, con una personalità invidiabile alla sua età.

Corre, contasta, recupera, passa…e segna, soprattutto in casa. Dopo il rigore sbagliato contro il Torino, a Torino, la rete fantastica su calcio d’angolo contro la Fiorentina, due settimane dopo la rete decisiva su punizione contro il Sassuolo e sabato la rasoiata che ha bucato non un portiere qualunque come Alisson, che ha regalato il vantaggio ai rossoblù. Il fatto che le reti siano state segnate tutte tra le mura amiche, anche in un ambiente non proprio semplice alle volte, testimoniano la personalità di un ragazzo che lavora e raggiunge risultati senza guardare in faccia a nessuno.

Il prezzo del suo cartellino è ovviamente lievitato. Corvino lo prese a 2,3 milioni di euro, ma forse è ancora presto per attuare la plusvalenza, visto che il valore di Erick è destinato a salire ancora, anche nella prossima stagione, in cui lui sarà ancora il punto fermo di un centocampo che non può più fare a meno del talento del cileno.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv