Seguici su

Bologna

Resto del Carlino – Orsolini accelera il rientro contro il Milan

Pubblicato

il

Damiano Fiorentini per 1000cuorirossoblu

L’attaccante ascolano ha saltato in pieno il ritiro e le amichevoli di agosto a causa di un infortunio agli adduttori, una fastidiosa tendinopatia che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco per circa un mese. Monitorato giorno per giorno, è difficile dire quando sarà di nuovo arruolabile, ma i test atletici di inizio stagione fanno ben sperare in un recupero delle condizioni fisiche e un possibile esordio in campionato già alla prima giornata contro il Milan. 

LE CONDIZIONI 

Difficilmente il 7 del Bologna sarà arruolabile nella sfida di domani di Coppa Italia contro il Cesena, più probabile invece la convocazione per il 21 agosto al Dall’Ara nella sfida contro i Rossoneri: con il superamento dei test atletici, questa eventualità è la più concreta. La data difatti rispecchia un terminale più verosimile per quanto concerne la condizione del giocatore, sia per il recupero dall’infortunio che sopperire all’assenza nelle sedute di allenamento e nei test delle amichevoli che hanno costellato l’estate del Bologna. Altra buona notizia, l’archiviazione della Procura di Bologna nell’inchiesta Prima di Torino, al cui interno era presente la sua cessione dalla Juventus al Bologna. 

IL 2023 DI ORSOLINI 

Il 26enne mancino ha sempre rappresentato una pedina importante per Thiago Motta, schierato quasi sempre titolare e addirittura con la fascia da capitano indosso (nel match in casa contro il Monza) nel corso della stagione, coronando questa fiducia con ben 11 gol e 4 assist, trascinando di fatto il reparto offensivo dei felsinei soprattutto nella seconda metà di campionato, quando le ripetute assenze di Arnautovic hanno condizionato il rendimento dell’austriaco e dell’attacco rossoblù. Le insistenti voci di mercato, date dalla scadenza di contratto nel 2024, hanno generato rumors e news sul futuro di Orsolini per tutto il mese di luglio, assieme al suo compagno Dominguez, ma la tendinopatia ha di fatto azzerato le voci insistenti su una possibile cessione. Ora è tutto nelle mani dell’ascolano: dovrà essere lui, infatti, a riconquistare la piazza a suon di ottime prestazioni, come è accaduto quest’anno. 

 

Fonte: Massimo Vitali, Resto del Carlino

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv