Seguici su

Bologna

Stadio – Dominguez, Schouten, Aebischer, Ferguson: due poltrone per quattro

Pubblicato

il

fonte immagine: Twitter ufficiale Bologna FC


DUE MAGLIE PER QUATTRO. Con l’avvio della stagione 2022-2023, in casa Bologna inizierà anche il gioco delle coppie. No, non si tratta del celebre game show televisivo targato Mediaset ma dei possibili scenari nello scacchiere di Siniša Mihajlović. Dominguez, Schouten, Aebischer, e Ferguson si dovranno contendere una maglia da titolare per i due slot centrali di centrocampo. Una gerarchia nel taccuino del mister esiste ed è innegabile ma tanti sono i fattori che potranno condizionare le scelte di Mihajlović, a partire dal Mondiale e dalla forma fisica dei giocatori.

FATTORE MONDIALE. Lo svizzero Aebischer ha già acquistato un biglietto destinazione Qatar, probabile la sua convocazione con la Svizzera. Vincere e convincere è l’obiettivo che si è prefissato Nico Dominguez: probabile anche la sua convocazione in nazionale ma deve dimostrare di meritarsi un posto nella sua Argentina. Un punto interrogativo aleggia invece sulla testa di Schouten, convocato da Van Gaal per la Nations League, che vuole riconfermare la sua presenza con la nazionale olandese. A differenza dei colleghi, la nazionale di Ferguson non ha invece staccato un pass per il Qatar e la sua Scozia guarderà il Mondiale in tv sul divano. L’ex centrocampista dell’Aberdeen avrà meno stimoli data la non convocazione con la Scozia o approfitterà della pausa Mondiale per studiare e comprendere la Serie A per adattarvisi al meglio? Questo lo capiremo con il tempo. Quel che è certo è che lo scozzese dovrà scontare sicuramente un periodo di ambientamento al calcio italiano.

GERARCHIE. E quindi, si chiedono i tifosi, chi giocherà a centrocampo davanti all’ormai certo terzetto difensivo composto da Medel, Soumaoro e Theate? Probabile che il 14 agosto, nella prima gara della nuova stagione di Serie A, vedremo partire dall’inizio l’assodata coppia Dominguez Schouten, con Aebischer pronto a subentrare all’olandese e Ferguson un gradino dietro nelle gerarchie di Sinisa. Ma le titolarità non sono mai certe, soprattutto con un allenatore come Mihajlović, e la situazione potrebbe cambiare da un momento all’altro durante la stagione, complice il Mondiale. Potrebbe essere proprio Ferguson, che non lo giocherà, ad esprimere una migliore preparazione atletica e forma fisica, scalando quindi le gerarchie a centrocampo e guadagnandosi una casacca da titolare. Probabile il suo esordio in Coppa Italia già il prossimo 8 agosto contro i1 Cosenza. Quello che è certo è che fra Dominguez, Schouten, Aebischer, Ferguson nascerà non certamente una rivalità ma una sana e agonistica competizione per guadagnarsi il “posto fisso” nel centrocampo rossoblù che può fare solo bene ai giocatori e alle ambizioni del Bologna.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv