Seguici su

Bologna

The Duel – Pinamonti vs Orsolini

Pubblicato

il

 

 

 
 
Il Bologna vuole tornare al successo. Dopo la sconfitta con l’Inter e il pareggio con il Genoa, i ragazzi di Sinisa Mihajlovic proveranno a conquistare i tre punti sul campo dell’Empoli, reduce dalla bella vittoria sul campo del Cagliari e capace di buone cose in questo avvio di stagione. Sulla carta quella rossoblù è una formazione meglio strutturata e tecnicamente superiore, ma la squadra di Aurelio Andreazzoli ha dimostrato di saper giocare a calcio e sarà per questo importante non sottovalutare la partita, che si preannuncia equilibrata e combattuta.
 
Giunti alla terza gara nel giro di una settimana, i giocatori potrebbero accusare un po’ di stanchezza, lasciando così spazio a giocate e colpi individuali potenzialmente decisivi. Se il gioco collettivo dovesse venire meno, la differenza potrebbero farla i singoli, ed è per questo che il duello della settimana riguarda due calciatori che, al netto di un momento non ottimale, sono in grado di risolvere la partita: Andrea Pinamonti da una parte e Riccardo Orsolini dall’altra.  
 
Finora non hanno giocato bene, rendendosi protagonisti di prestazioni anonime e poco brillanti. Ma il talento di questi due ragazzi non è in discussione, e chissà che domenica non possano tornare a metterlo in mostra. Anche se ancora giovani, Pinamonti e soprattutto Orsolini in questi anni hanno infatti dimostrato di avere qualità notevoli, espresse però con poca continuità. In alcune recenti interviste sia l’uno che l’altro hanno per questo dichiarato che in questa stagione intendono migliorare il proprio rendimento, puntando al record di reti personali (5 per il primo, 8 per il secondo) e contribuendo concretamente a far crescere le rispettive squadre. Per farlo il centravanti trentino di proprietà dell’Inter ha scelto Empoli, piazza ideale in cui avere spazio e responsabilità: dopo le buone stagioni disputate con le maglie di Frosinone e Genoa, e l’esperienza acquisita lo scorso anno tra le fila nerazzurre – pochi minuti concessi ma un gol segnato e soprattutto l’opportunità di lavorare al fianco di campioni come Lukaku e Lautaro Martinez -, Pinamonti ha accettato l’offerta del club toscano per potersi ritagliare un ruolo importante e maturare tanto calcisticamente quanto umanamente. Per quanto riguarda Orsolini invece, giunto alla quarta stagione in maglia rossoblù, è arrivato il momento di fare quel salto di qualità che è nelle sue corde, dimostrando di essere un riferimento per Sinisa. Potenzialità e qualità simili ma caratteristiche e ruoli diversi. Punta centrale il primo, esterno destro il secondo, Pinamonti e Orsolini sono accomunati da ottime doti fisiche (188 e 183 cm) e atletiche, che sfruttano però in modo diverso: il primo per proteggere il pallone e fare da sponda per i compagni, il secondo per essere efficace nell’uno contro sulla fascia. Se il numero 99 azzurro agisce nei pressi dell’area di rigore, sfruttando la sua dinamicità per smarcarsi e farsi trovare libero, il 7 rossoblù preferisce partire largo sulla destra per poi accentrarsi grazie alla sua velocità e alla sua abilità nel dribbling. Dotato di un buon fiuto per il gol (sono 11 le reti messe a segno in campionato), il centravanti ex Inter risulta efficace nel colpo di testa e pericoloso nei pressi della porta avversaria; l’esterno ex Atalanta e Ascoli mostra invece il meglio di sé lontano dall’area, dove è libero di inventare soluzioni per sé e per i compagni (sono 23 i gol e 17 gli assist forniti in 125 partite di Serie A).
 
Date queste premesse, Pinamonti e Orsolini sono ragazzi su cui Andreazzoli e Mihajlovic ripongono fiducia e speranze. Finora non sono state ripagate. Ma domenica si presenta un’altra occasione, che potrebbe segnare la svolta per il campionato di questi due calciatori. Andrea e Riccardo ci credono. Vediamo se le prestazioni confermeranno questa volontà.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *