Seguici su

Bologna

Thiago Motta cittadino onorario di Polesella (RO)

Pubblicato

il


Questo pomeriggio, a Thiago Motta è stata conferita la cittadinanza onoraria del comune di Polesine, paesino in provincia di Rovigo di cui l’allenatore rossoblù è originario e in cui nacque Fortunato Fogagnolo, bisnonno del mister italo-brasiliano (il quale emigrò per il continente sudamericano all’inizio del Novecento). La cerimonia si è tenuta nel salone d’onore di Villa Morosini a Polesella, alla presenza del sindaco Leonardo Raito, del presidente della provincia di Rovigo Enrico Ferrarese e soprattutto dei parenti veneti dell’allenatore.

Il commento del mister

«Ringrazio il Sindaco, la giunta, i miei parenti e tutta Polesella per poter finalmente essere qui. Da oggi rappresenterò ogni giorno la piccola realtà di Polesella nel mondo con lavoro e impegno, che sono i valori della nostra gente. Ricevo e accetto la cittadinanza onoraria con onore e orgoglio» sono state le parole di Motta.

(Fonte: Bolognafc.it)

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *