Seguici su

Bologna

Thiago Motta ha firmato con la Juventus: oggi l’annuncio ufficiale

Atteso per oggi il comunicato che dovrebbe definire ufficialmente l’arrivo dell’ex tecnico rossoblù in bianconero

Pubblicato

il

Thiago Motta
Thiago Motta (© Damiano Fiorentini)

Sono passati 20 giorni dal comunicato sul mancato rinnovo del contratto col Bologna da parte di Thiago Motta. Il tecnico italo brasiliano è pronto a cominciare la sua nuova avventura. Ieri, infatti, il tecnico ha firmato il contratto triennale con la Juventus. Un accordo che lo legherà alla società bianconera fino al 30 giugno 2027. Un accordo che, secondo quanto riportato dalle indiscrezioni, garantirà all’ex tecnico del Bologna un ingaggio da 4 milioni più bonus.

Thiago Motta e il suo staff: tutti a Torino

Con lui, alla Juventus, arriveranno anche i suoi collaboratori che per due anni lo hanno accompagnato anche a Bologna. Nello staff in bianconero ci saranno anche Alexandre Hugeux, Simon Colinet, Alfred Dossou-Yovo e Iago Lozano. Un trasferimento in blocco dal rossoblù al bianconero sotto la guida del diesse della Juventus Cristiano Giuntoli che, su Thiago Motta, punta tutto per rilanciare la squadra ai vertici del campionato di Serie A.

La firma in Portogallo

La firma sul triennale con la società torinese sarebbe arrivata nella giornata di ieri, a Portogallo, a casa di Motta. Nella sua residenza di Cascais, l’allenatore avrebbe posto la firma sul contratto che avrà decorrenza a partire dal prossimo 1° luglio, così come quello di Vincenzo Italiano al Bologna. Fino al prossimo 30 giugno, Motta sarà comunque ufficialmente un tesserato del Bologna.

L’allenatore ha lasciato Bologna ormai diverse settimane fa, dopo l’addio annunciato prima dell’ultima gara di campionato contro il Genoa. Thiago Motta chiude così la sua esperienza rossoblù dopo 76 panchine, di cui 35 vittorie, 23 pareggi e 18 sconfitte. Un bottino impreziosito nell’ultima annata dalla corsa che ha porto il Bologna in Champions League, raggiungendo il 5° posto in Serie A.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *