Seguici su

Bologna

Tommaso Ebone convocato dall’Italia Under 19

Tra i convocati dal c.t. Corradi nell’Italia Under 19 nel raduno pre-Europei c’è anche l’attaccante del Bologna Primavera

Pubblicato

il

Tommaso Ebone, attaccante della Primavera
Tommaso Ebone (©Bologna FC 1909)

Lasciati alle spalle gli Europei della Nazionale Maggiore, un’altra competizione continentale è alle porte. L’Italia Under 19 è infatti in partenza per  l’Irlanda del Nord per difendere il titolo europeo conquistato un anno fa a Malta. Si giocherà dal 15 al 28 luglio e tra gli Azzurrini convocati da Bernardo Corradi c’è potrebbe essere anche un talento del Bologna Primavera.

Tommaso Ebone

Gli 11 gol e 3 assist in stagione in Primavera 1 hanno convinto Corradi a portare con sé, almeno nei due raduni in Alto Agide prima e ora di Bolzano, la punta del 2005 rossoblu. Per Ebone si tratta della seconda convocazione azzurra con l’Under 19 (un mese fa ha partecipato a un amichevole), terza se si considerano separatamente i due raduni. Il 9 luglio scoprirà se sarà scelto tra gli attaccanti che voleranno in Irlanda del Nord.

La concorrenza, però, è alta. Tra i compagni di reparto ci sono Pafundi e Camarda che potrebbero partire in vantaggio ma il giovane centravanti del Bologna può giocarsi le sue carte.

Pochi mesi fa, ad House of Cinni, su Radiabo, si era raccontato ed aveva raccontato le emozioni di aver condiviso il ritiro con la prima squadra. Ora un’altra grande occasione per misurarsi con un calcio diverso e di respiro internazionale.

Il girone dell’Italia

L’Under 19 è inserita nel gruppo A con i padroni di casa dell’Irlanda del Nord, la Norvegia e l’Ucraina, sulla carta più agevole del B (Francia, Turchia, Spagna e Danimarca).

Se la fase a gironi può aiutare gli Azzurrini a crescere in fiducia, l’impresa di ripetere il successo dello scorso anno è complicatissima. Solo la Spagna, nella storia della competizione e riuscita a difendere il titolo e lo ha fatto in ben due occasioni, nel 2006-2007 e nel 2011-2012.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *