Seguici su

Bologna

Udinese, Cioffi: ”Bologna in un momento positivo. Stimo Mihajlovic”

Pubblicato

il

crediti immagine: Calcio News 24


A 24 ore dalla gara del Dall’Ara tra il Bologna e l’Udinese ha parlato il tecnico dei friulani, Gabriele Cioffi.
Queste le sue dichiarazioni.

”Dopo la sconfitta con la Salernitana ho visto i ragazzi arrabbiati, ma non ho chiesto loro una reazione, per il semplice motivo che mercoledì la squadra non ha mai mollato, poi è chiaro che abbiamo commesso un errore. Adesso bisogna solo ripartire meglio di prima.
Fosse stato per noi, saremmo tornati a giocare anche giovedì mattina. 
Cosa servirà domani? Equilibrio, motivazione e voglia di fare bene.
Certo è che non è facile per noi giocare cinque gare in due settimane, ma la squadra l’ho vista stare bene sia mentalmente sia fisicamente.
Il Bologna? Basta guardare gli ultimi risultati: un pareggio a reti inviolate con in casa del Milan, una vittoria contro la Sampdoria e ci è mancato poco che vincessero anche a Torino contro la Juventus. E’ chiaro che adesso loro stanno vivendo un ottimo momento, ma domani noi dobbiamo far vedere di essere ancora più entusiasti di loro.
Le assenze da entrambe le parti? Non mi piace parlarne, vorrebbe dire darsi un alibi e noi non lo abbiamo. La partita è e resta Bologna-Udinese.
Mihajlovic? Sono molto dispiaciuto di non poter andare a stringergli la mano domani. Lo stimo e lo ammiro, così come ammiro chi come lui affronta o ha affrontato battaglie di quel tipo, come per esempio Tabarez, Vialli oppure Vilfort che nel 1992 fa ha dovuto combattere al fianco di sua figlia.
Rispetto immensamente Mihajlovic”.

(Fonte: Udinese Tv)

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *