Seguici su

Bologna

Bologna U17, 1-1 in casa della Juve: rossoblù fuori ai quarti di finale Scudetto

Nonostante il gol di Castaldo ad inizio partita, il Bologna Under 17 pareggia in casa della Juve e non riesce a ribaltare il 2-0 dell’andata

Pubblicato

il

Bologna - Juventus, quarti di finale scudetto Under 17
Bologna - Juventus (©Bologna FC 1909)

Non basta il sedicesimo gol di Castaldo con l’Under 17 per portare il Bologna in Semifinale scudetto. Con l’1-1 al ritorno in casa della Juventus i ragazzi di mister Biavati non riescono a ribaltare il 2-0 dell’andata ed interrompono così il loro percorso ai playoff. La gara è iniziata nel migliori dei modi per i rossoblù con la rete del proprio bomber intorno al 15′. Nel corso del primo tempo poi sono state diverse le occasioni dei felsinei per raddoppiare, ma Negri e compagni per questione di centimetri non hanno trovato il 2-0.

Non aumentare il distacco dai padroni di casa è stato un errore e nella ripresa i bianconeri sono riusciti subito a pareggiare con Barido. Con il tempo dalla propria parte la Juventus ha successivamente gestito il ritmo del gioco e il possesso del pallone, controllando il resto della partita fino al fischio finale.

Le formazioni

Mister Biavati per il ritorno contro i bianconeri decide di confermare gli stessi undici dell’andata: D’Autilia; Fiaschi, Dimitrisin, De Luca, Schjott, Tsioungaris, Di Costanzo, Saputo, Castaldo, Zonta, Negri.
Allenatore: Sig. Biavati
A disposizione: Franceschelli, Cichy, Colasanto, Gori, Toroc, Minelli, Urbanski, Mioli, Mazzetti.

JUVENTUS: Radu; Zingone, Contarini, Vallana, Verde, Montero, Lontani, Grelaud, Giardino, Barido, Leone.
Allenatore: Sig. Rivalta
A disposizione: Marcu, Dimitri, Rizzo, Sylla, Bellino, Keutgen, Yamoah, Russo, Bibishko

  • Arbitro: Sig. Gianmarco Vailati di Crema
  • Assistente 1: Sig. Lattarulo Andrea di Treviglio
  • Assistente 2: Sig. Crippa Matteo di Lecco

Cronaca primo tempo

La prima occasione del match ce l’ha la Juventus intorno al 5’ con un gran tiro ravvicinato di Leone: all’attaccante bianconero risponde con un ottimo intervento D’Autilia, che devia il pallone in calcio d’angolo.

I ritmi sono subito alti già dai primi minuti. Nella prima fase della partita i padroni di casa mantengono il possesso, mentre i ragazzi di Biavati provano a ripartire dopo aver riconquistato il pallino del gioco.

Al 15’ del primo tempo il Bologna passa in vantaggio con il Bomber Castaldo! Dopo un ottimo recupero palla di Saputo in mezzo al campo parte il contropiede dei rossoblù che termina con l’1-0 della punta felsinea. Perfetto anche l’assist del figlio di Joey.

Ancora Castaldo 5 minuti dopo il primo gol col mancino prova ad impensierire la Juventus: il suo tiro però è debole e trova la facile risposta di Radu.

Al 25’ il Bologna va vicinissimo al raddoppio sempre con Castaldo: la punta rossoblù si stacca benissimo dalla marcatura in mezzo all’area avversaria e, dopo esser stato servito da Negri, spedisce il pallone di poco a lato dalla porta dei bianconeri.

Continuano le occasioni per il Bologna. Intorno al 30’ Negri ha ben due chance per portare i compagni sul 2-0: nel primo caso non trova l’impatto col pallone dopo una bella palla di Castaldo, mentre nel secondo il tiro dell’esterno rossoblù viene neutralizzato da Radu.

I bianconeri continuano a cercare il pareggio con dei cross nell’area felsinea, ma la difesa di Biavati finora è perfetta e vince tutti i duelli.

Nell’ultimo quarto d’ora entrambe le squadre non hanno occasioni particolarmente pericolose e termina così la prima frazione.

Cronaca secondo tempo

Non ci sono cambi all’inizio del secondo tempo.

Al 49’ la Juventus trova il pareggio: dopo una bella giocata, Barido vince un contrasto e a tu per tu con D’Autilia non sbaglia realizzando l’1-1.

I ritmi sono di nuovo molto alti per entrambe le squadre, con azioni da una parte all’altra del rettangolo verde. Sembra però che il Bologna abbia leggermente accusato il pareggio degli avversari all’inizio della ripresa.

Intorno al 70’ i bianconeri hanno l’occasione di portarsi sul 2-1. Yamoah scappa in contropiede e serve Bellino che da buona posizione colpisce ma non supera D’Autilia.

Ora i padroni di casa si limitano a controllare il possesso mentre il Bologna non riesce a creare occasioni nitide per riportarsi in vantaggio.

A poco più di 5 minuti dal novantesimo ancora Yamoah spreca una grande occasione davanti a D’Autilia.

Qualche battibecco in campo nel finale, negli ultimi minuti di partita, nulla di importante.

Termina così la gara senza ulteriori occasioni. Il Bologna si ferma ai quarti mentre la Juventus affronterà la Roma in semifinale scudetto.

  • Ammonizioni: Lontani 53’(J); De Luca 39’, Tsioungaris 87’(B)
  • Espulsioni: (J); (B)
  • Marcatori: Barido 49’ (J); Castaldo 15’ (B)

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *