Seguici su

Bologna

VERSO BOLOGNA-NAPOLI – Una vittoria per la conferma. Sarà Barrow contro Osimhen, Dominguez dal 1′?

Pubblicato

il

Il Bologna, dopo la vittoria casalinga contro il Cagliari, cerca la doppietta: questa volta al Dall’Ara arriverà il Napoli, reduce dalla sconfitta interna subita contro il Sassuolo. 

COME ARRIVA IL BOLOGNA – Mihajlovic può respirare dopo i tre punti conquistati contro il Cagliari. Servono però conferme, ecco che contro il Napoli non ci sarà bisogno della massima esperienza. Nel 4-2-3-1 disegnato dal serbo, davanti a Skorupski ci saranno De Silvestri, Tomiyasu, Danilo e Denswil, favorito su Hickey. In mediana, di fianco a Schouten, questa volta è Dominguez a essere in vantaggio su Svanberg. Dalla trequarti in poi nessun dubbio: spazio a Orsolini, Soriano, Barrow e Palacio. 

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Denswil; Schouten, Dominguez (Svanberg); Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio.

COME ARRIVA IL NAPOLI – Gattuso, dopo la vittoria in Europa League contro il Rjeka, vuole il riscatto in campionato dopo la pessima figura rimediata contro il Sassuolo. Anche gli azzurri opteranno per un 4-2-3-1 con Ospina tra i pali, mentre in difesa agiranno Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly e Hysaj, favorito su Mario Rui. In mezzo pronti Fabiàn Ruiz e Bakayoko, avanti su Zielinski; l’ultimo ballottaggio riguarda la trequarti, con Politano favorito su Lozano per affiancare Mertens e Insigne. Davanti Osimhen, al rientro dopo la squalifica subita in Europa League.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano (Lozano), Mertens, L. Insigne; Osimhen.

TERNA ARBITRALE – L’arbitro dell’incontro sarà Fabrizio Pasqua, coadiuvato dai guardalinee Peretti e Vecchi; quarto uomo Ros. Al Var ci sarà Abisso, assistito da Passeri. 

STATISTICHE (Powered by OPTA) – Dopo sei sconfitte consecutive registrate tra il 2016 e il 2018, il Bologna è rimasto imbattuto nelle ultime tre sfide di Serie A contro il Napoli, grazie a due successi e un pareggio. Dopo la sconfitta per 0-2 contro il Sassuolo, gli azzurri potrebbero perdere per due volte consecutive per la prima volta dallo scorso gennaio (tre in quell’occasione). Il Bologna è una delle due squadre (con il Genoa) contro cui il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso ha allenato più partite in Serie A senza mai perdere (cinque – 3V, 2N). Dries Mertens ha segnato 11 gol in 11 sfide contro i felsinei, il suo bersaglio preferito, oltre ad essere la squadra contro cui vanta più marcature multiple in Serie A (due triplette e una doppietta).

PRECEDENTI – Sarà la 123a gara in A tra le due squadre: fino a ora 44 vittorie azzurre, 41 affermazioni rossoblù e 37 pareggi. L’ultima gara giocata al Dall’Ara, nel luglio scorso, terminò con un pareggio. L’ultima vittoria casalinga del Bologna contro il Napoli risale al maggio dello scorso anno: in quel caso finì 3-2. 

Bologna contro Napoli, Mihajlovic contro Gattuso, Barrow contro Osimhen: sono solo alcuni dei temi che racchiude questa gara. L’ultima parola spetterà al campo, come sempre. 

 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv