Seguici su

Bologna

Zirkzee riceve il premio best under 23 della Serie A TIM

Zirkzee miglior calciatore under 23 della Serie A TIM, dopo questo premio le voci sul suo futuro si fanno sempre più intense ed interessanti

Pubblicato

il

Joshua Zirkzee
Joshua Zirkzee (© Damiano Fiorentini)

Il Bologna sapeva già che Joshua Zirkzee era un grande. A quanto pare però qualcun altro se ne è accorto. E non parliamo solo dell’interesse degli altri club. Oggi è arrivato un importantissimo riconoscimento per Joshua: miglior calciatore under 23 della stagione per la Lega Serie A TIM. La bella notizia è arrivata come una bomba, attraverso i profili social della Lega. Joshua ha conquistato il suo meritato premio, passando sopra altri talenti, come Raoul Bellanova e Matias Soulè. Oggi è stata giornata di premi anche per il neroazzurro Inzaghi, eletto “Philadelphia coach of the season”, miglior allenatore della Serie A 2023/2024.

Nel 2022 Zirkzee non era riuscito a manifestare tutta la sua abilità e talento, anche schiacciato forse dalla figura di Arnautovic.

Arrivati all’inizio di questa stagione, invece Thiago Motta è riuscito a valorizzare e tirare fuori da Joshua tutto il suo potenziale, fino  a concretizzarlo in campo.

Un grande attaccante, dotato di potenza fisica, ma non solo. È una vera e propria risorsa per i rossoblù, che riconoscono Joshua Zirkzee come il più tecnico fra di loro.

Un autentico trascinatore, che ha sempre dimostrato spirito di sacrificio: pronto a passare dall’attacco alla difesa, in caso di bisogno per sostenere i compagni. Non parliamo quindi di un calciatore focalizzato solo su sé stesso, ma capace di entrare pienamente nello spirito della squadra.

Merito di Mister Motta è stato sicuramente quello di esaltare al massimo tutte le qualità del suo attaccante, come poi d’altronde è riuscito a fare con tutti gli altri membri del Bologna.

La stagione di Zirkzee però si ferma qui, con ben 11

reti e 4 assist, a causa dell’infortunio subito nella partita a Napoli, che non gli ha permesso di giocare contro la Juve e non lo vedrà partecipe all’ultimo match, che si terrà stasera contro il Genoa. Una cosa è però certa, Joshua ha sempre dimostrato una grande voglia di essere e fare e ne è esempio il recupero lampo post infortunio di qualche tempo fa, quindi siamo sicuri che queste ultime indisponibilità non gli impediranno di tornare più forte di prima.

Conquistato il premio, si continua a guardare al futuro di Joshua

La speranza di tutti rimane comunque quella di continuare a vederlo splendere all’interno del BFC, anche se sappiamo che il calciomercato è già in agitazione per lui.

Sicuramente è stato un elemento fondamentale nel portare il Bologna in Champions.

Si apre ora la questione sul suo futuro. Che sia ambito da club italiani ed europei, non è più un segreto, e forse non lo è mai stato, come il fatto che sarebbe un vanto per i rossoblù riuscire a mantenerlo in squadra. L’ad Fenucci ha ricordato però che Zirkzee ha un contratto “particolare”.

Nei prossimi giorni vedremo cosa accadrà, ma oggi non è il giorno per pensare a possibili addii. Oggi è il giorno in cui si celebra questo giovane ragazzo che sicuramente ha dato moltissimo al Bologna in questa splendida stagione.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *