Dalmonte: "Cividale sta disputando una stagione straordinaria, sono certo che il nostro approccio sarà positivo"

Scritto da  Gen 21, 2023

Alla vigilia di Fortitudo-Cividale, coach Dalmonte fa il punto in casa biancoblu e presenta la sfida valida per la quinta giornata di ritorno:

"Il tempo avanza e le partite assumono dei significati particolari. Giochiamo contro la quarta in classifica in casa dopo Chiusi. Questi sono i tre punti motivanti per l'approccio alla gara. Cividale sta disputando una stagione straordinaria e lo dice il campo, gioca un basket essenziale che si veste perfettamente alle risorse che il roster ha. Hanno iniziato un progetto ben preciso partendo da una figura centrale come quella di Pillastrini per costruire attraverso nel tempo un qualcosa di importante come è già evidente. L'anno scorso sono stati promossi da favoriti e hanno mantenuto lo stesso gruppo con l'aggiunta di giocatori funzionali e che subito si sono riconosciuti dentro la filosofia tecnica e morale del gruppo. Difensivamente possono fare molte scelte e offensivamente ogni giocatore è consapevole delle proprie forze e dei propri limiti, premendo proprio per questo sulle proprie qualità. E questo spiega il loro campionato e la loro pallacanestro estremamente funzionale. E' chiaro che ogni partita propone delle sfide che si mischia ai numeri delle squadre. Cividale gioca un basket razionale e pensata, concedendo meno possessi della media e quindi un'ottima difesa. Noi dovremo avere grande aggressività per non dare loro il ritmo e avere un'attenzione difensiva fino all'ultimo secondo del possesso."

Sulle aspettative: "Allontaniamo la prova di Chiusi. Sono certo che domani l'approccio ma soprattutto la distribuzione delle energie mentali e nervose sarà positiva. Ho massima fiducia nella squadra. Una settimana fa dopo alcuni errori ci siamo persi nei pensieri allontanandoci dal campo."

Sulle condizioni della squadra: "Fisicamente sta meglio delle settimane precedenti. L'ultima è stata una delle migliori da un mese a questa parte. Aradori non è ancora al 100% ma è necessario scrollarci di dosso questi pensieri che non entrano in campo e ci limitano."

Palla a due domani ore 18, Paladozza.

Ultima modifica il Sabato, 21 Gennaio 2023 12:31
Eugenio Fontana

Appassionato di storie sportive e di pallone, ciclismo e palla a spicchi. Tifosissimo rossoblù da sempre. La prima prima partita che ho visto allo stadio è stata di Coppa Intertoto nel 1998: Bologna-National Bucarest 2-0.