Stadio - Paci: "In Fortitudo avrei voluto più opportunità. Mi sono rimasti rammarico e amarezza" Foto di Valentino Orsini/Fortitudo Pallacanestro

Stadio - Paci: "In Fortitudo avrei voluto più opportunità. Mi sono rimasti rammarico e amarezza"

Scritto da  Apr 15, 2023

Sentito da Damiano Montanari di "Stadio", l'ex Fortitudo Paolo Paci, ora in forza a Rieti e doppio ex in vista della vista contro l'Urania Milano, ha parlato della sua esperienza in biancoblu.

Un estratto della sua intervista:

"Oggi mi sento bene, è tornato l'entusiasmo che avevo e spero di portare energia a Rieti. Dell'esperienza in Fortitudo mi rimane amarezza e rammarico. Mi sarebbe piaciuto avere più opportunità in campo in una piazza così importante ma purtroppo le cose non si fanno da soli. Sono comunque contento di aver conosciuto il mondo della Fortitudo e i suoi tifosi, aver lavorato con compagni di altissimo livello e un grande preparatore atletico come Renzo Colombini. Il mondo della preparazione atletica potrebbe essere il mio futuro. Ci sono state sicuramente delle dinamiche che non ho capito ma alla soglia dei 33 anni non mi interessano. Mi spiace solo non aver avuto il tempo per poter dimostrare il mio valore come accaduto in altri luoghi ma non sono una persona che porta rancore. Mi piacerebbe tornare a Bologna per salutare coloro che hanno creduto in me dall'inizio e non hanno potuto vedermi esprimere il mio potenziale non solo per demeriti miei ma anche per responsabilità di altre persone."

Sulla sfida tra Effe e Urania: "E' una gara importante. Mi aspetto una partita calda; Montano avrà tanta voglia di tornare a Bologna davanti alla sua gente. Per come conosco Milano, mi aspetto giochi leggera livello mentale, ha già raggiunto l'obiettivo playoff e credo sarà più serena rispetto alla Fortitudo."

Eugenio Fontana

Appassionato di storie sportive e di pallone, ciclismo e palla a spicchi. Tifosissimo rossoblù da sempre. La prima prima partita che ho visto allo stadio è stata di Coppa Intertoto nel 1998: Bologna-National Bucarest 2-0.